Vaccino: "Intervenire subito nelle zone dove il virus si diffonde più rapidamente"

Flash News
martedì 23 febbraio 2021
di La Redazione
Nazario Pagano
Nazario Pagano © leditoriale

ABRUZZO. “Concordo con la vice Presidente Ronzulli, bisogna subito bloccare la strada al virus dando la precedenza alle vaccinazioni proprio in quelle aree dove sta diventando più insidioso a causa delle nuove varianti”, lo scrive in una nota il sen. Nazario Pagano (FI).

“La variante inglese, ad esempio, in sole due settimane, nell’area metropolitana di Chieti e Pescara è arrivata a causare il 70% dei contagi e la percentuale, giorno dopo giorno, continua a crescere. Se esistono zone rosse che per pericolosità richiedono la chiusura di tutte le attività, è opportuno che proprio lì si intervenga prima che altrove per una rapida distribuzione del vaccino.”