Futsal Montenero a testa alta dopo l'incontro di andata col Fuorigrotta

Flash News
Vasto lunedì 13 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Futsal Montenero
Futsal Montenero © Futsal Montenero

MONTENERO DI BISACCIA. Domenica 12 maggio 2019! Questa data rimarrà impressa nella mente dei ragazzi dell'Under 17 della Futsal Montenero calcio a 5.

Infatti hanno disputato la fase finale nazionale a Napoli contro la Futsal Fuorigrotta, portando dal Molise grinta e determinazione.

La compagine di Montenero ben allenata dal duo Bonifati-Sacchetti non ha avuto nessun timore reverenziale contro una compagine di caratura più tecnica, ma la caparbietà e la voglia di fare bene, con coraggio è anche andata in vantaggio con il solito Tony Benedetto. La squadra è partita dunque con il piglio giusto, ma la tecnica del Fuorigrotta ha subito pareggiato nonostante il sontuoso Monteodorisio.

Subito dopo Francesco D'Aulerio insacca la sfera sotto la traversa con una magistrale punizione dal limite.

Ma i locali acciuffano di nuovo il pari.

Il nostro portiere, Biagio Monteodorisio, è in grande giornata e merita la palma del migliore in campo.

Nel secondo tempo il Fuorigrotta ribalta la gara portandosi in vantaggio con una bella triangolazione, subito gli ospiti si rifanno sotto, ma solo il palo nega a Sacchi la gioia del gol, e sul ribaltamento di fronte, i Campani allungano di 2 reti, intervallati da parate mostruose del nostro numero 1.

Una bella azione corale si concretizza con un calcio di rigore che viene trasformato da D'Aulerio: è 4-3!

Partita aperta con tante azioni da ambo le parti, brave tutte e due le compagini.

Non c'è tempo per distrarsi e prima subiamo il quinto gol, poi subito con Mario Sacchi (bel pallonetto!) il quarto gol per la Futsal Montenero.

Partita sempre vivace, potrebbe cambiare il risultato da un momento all'altro, ma a 2 minuti dal termine una terribile fucilata dal limite porta la gara sul 6-4, risultato che rimarrà invariato fino al triplice fischio finale.

La Futsal Montenero ha avuto il merito di stare sempre in partita contro avversari di caratura tecnica superiore (ricordiamo che hanno degli argentini in collegio) ma la voglia era tanta e ora testa alla gara di ritorno in casa, con la speranza che la spinta del pubblico riesca a ribaltare il risultato per arrivare alle Final Eight a Cesena.

In terra campana i nostri ragazzi sono usciti a testa alta dal campo, e questo lo si deve al lavoro di tutta la società.

Un elogio particolare al Presidente Carlo Argentieri che ci mette passione, voglia, desiderio di far crescere il movimento a Montenero, insieme al Direttore tecnico Gatta che ha portato la prima squadra in semifinale nel torneo di C1.

Un plauso a tutti, ma ora c'è bisogno di tutti i tifosi a sostegno al palazzetto domenica 19 maggio, per tifare questa squadra composta da tutti ragazzi di Montenero.