Pd Fossacesia: «L'Amministrazione ha promesso mari e monti ma naviga a vista»

"L’augurio per il nuovo anno è che si torni ad amministrare pensando davvero al futuro del nostro comune"

Flash News
Vasto giovedì 09 gennaio 2020
di La Redazione
Fossacesia
Fossacesia © Vastoweb

FOSSACESIA. Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa del Circolo del Partito Democratico di Fossacesia:

"Con l’ultimo consiglio comunale del 30 Dicembre scorso si è chiuso un anno intenso, in termini politici, pertanto sarebbe utile porre all’attenzione alcune riflessioni su quella che è stata l’impronta della nuova Amministrazione Comunale. Nuova in diverse figure ma non nella guida, il Sindaco a cui dedichiamo un pensiero ed auguriamo una pronta guarigione, e nel filo conduttore, cioè gran parte della Giunta.

L’impressione principale è di una maggioranza che dopo aver promesso mari e monti in campagna elettorale, mistificando la realtà di fronte a trascuratezze ed obiettivi palesemente falliti nei precedenti anni, continui oggi a navigare a vista; questa sensazione trova precise conferme, prima nella clamorosa gaffe legata alla videosorveglianza, con la promessa di compiere azioni di presunta escalation di graduatoria ma in realtà palese presa in giro nei confronti dei cittadini poiché il bando è scaduto nel 2018 (potevano utilizzare i fondi arrivati a Maggio, 70.000€ dal Ministero per la sicurezza invece hanno preferito fare qualche metro di asfalto e aggiustare i ponticelli sotto casa di qualche consigliere, ma anche questa è scelta politica) e poi, quella definitiva, invece, la troviamo proprio col bilancio previsionale 2020-22.

In tal senso è bene elencare alcune lacune evidenti e di grande sostanza.

-Consiglio convocato in tempi strettissimi, cioè il 24 Dicembre alle 13.08 per il 30 Dicembre con un solo giorno di apertura degli uffici. La speranza voleva essere quella che sfuggissero così le numerose lacune alle opposizioni? No!

-Nessun piano annuale e triennale delle opere pubbliche allegato al bilancio, che seppur previsto dalla legge, è una carenza evidente di quantita e soprattutto di qualità delle scelte da fare.

-Il rifacimento del campo sportivo che avrebbe dovuto vedere la partenza dei lavori in Settembre 2018 non vede la cifra stanziata (760,000 euro) tra i residui di cassa, né tantomeno risulta nel piano delle opere pubbliche. A questo punto ci affidiamo alla sorte?

-Nessuna cifra prevista per la manutenzione in viale S.Giovanni e per altre opere strategiche come, ad esempio, i parcheggi a Fossacesia Marina oppure l'illuminazione pubblica che si spegne alla prima goccia di pioggia.

Quest'ultimo è stato un Consiglio che ha evidenziato come si continui a navigare a vista, a coprire le mancanze strutturali con qualche sfarzoso evento nella speranza di distogliere l’attenzione o risaltando come straordinaria l’ordinaria amministrazione, senza avere una visione o perlomeno un’idea di come sarà Fossacesia da qui a vent’anni. Pronti a scaricare come sempre il barile su altri enti alla prima critica (vedi mancanza parcheggi causa pista ciclabile) ma pronti al tempo stesso a prendersi meriti (inizio dei lavori della pista ciclabile e fibra ottica) senza averli.

L’augurio per il nuovo anno è che si torni ad amministrare pensando davvero al futuro del nostro comune, ma non solo a quello elettorale, bensì quello dei nostri figli."

Lascia il tuo commento
commenti