Coronavirus: 23 positivi su 50 in una casa di riposo

Tra loro nove suore e due operatori. Ora mappa Asl su privati

Flash News
Vasto domenica 29 marzo 2020
di La Redazione
Tamponi coronavirus
Tamponi coronavirus © Blog Sicilia

ABRUZZO. Sono 23, su un totale di 50 tamponi eseguiti, le persone risultate positive al Covid-19 all'interno dell'Istituto Sorelle della Misericordia di Verona, casa di riposo che si trova a Pescara, in zona Colli. Si tratta di nove suore, due operatori sociosanitari e dodici ospiti. Lo confermano all'ANSA fonti della Direzione generale della Asl di Pescara.

Due persone interessate da insufficienza respiratoria erano state trasportate in ospedale ieri, mentre le condizioni di salute delle altre, si apprende, al momento non destano particolare preoccupazione. Personale e ospiti - si tratta di donne anziane - rimarranno nell'istituto, con sorveglianza attiva da parte della Asl. Situazione analoga si era creata in una casa di riposo di Loreto Aprutino (Pescara), poi sgomberata venerdì sera.

L'azienda sanitaria pescarese intende ora effettuare una mappatura e verifiche sulle tante strutture private presenti sul territorio provinciale. (FONTE ANSA).