Aeroporto d'Abruzzo: approvato il bilancio

Flash News
lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Aeroporto d'Abruzzo
Aeroporto d'Abruzzo © vastoweb.com

ABRUZZO. E’ stato approvato all’unanimità dall’Assemblea dei soci, questa mattina in Aeroporto, il bilancio di esercizio 2019 della Saga Spa (società di gestione dello scalo).

All’incontro hanno partecipato accanto al Presidente della Saga Enrico Paolini ed al Direttore Luca Ciarlini, il Presidente della Regione Abruzzo (socio di maggioranza) Marco Marsilio ed i nuovi soci di minoranza sotto la soglia dell’1% della Società LSS consulting SRLS, nella persona dell’Avvocato Del Vecchio.

Il bilancio è stato illustrato dal Presidente Saga Enrico Paolini,che ha sottolineato un esito positivo di oltre 60 mila euro e gli importanti risultati raggiunti nel corso dell’anno.

“Il 2019 ha rappresentato per il nostro Aeroporto – ha spiegato Paolini – un anno storico, con il raggiungimento di traguardi fondamentali. A cominciare dall’Aerostazione totalmente rinnovata, con nuovi spazi, nuovi gate ed un’area duty free, per la prima volta nel nostro Aeroporto. Anche per quanto riguarda il numero dei passeggeri, abbiamo toccato numero importanti, con 703 mila viaggiatori registrati a fine dicembre 2019”.

Un lavoro sottolineato anche dal Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, che ha formalmente ringraziato la Saga ed il suo Presidente Paolini.

"Ho ringraziato il CDA per il lavoro svolto - ha sottolineato Marsilio- .La Regione ha garantito, a differenza dello scorso anno, le opere antincendio ed i fondi di funzionamento, inserendo nel successivo bilancio, i fondi per la gestione della sicurezza, a cui abbiamo aggiunto anche i contributi per tutte le misure di sicurezza previste in materia di Covid. Adesso chiediamo al Governo di fare la sua parte, ristorando le spese, perchè è assurdo che l'Aerostazione sia dovuta rimanere aperta durante il periodo di emergenza senza voli di linea, e che le spese ricadano tutte su di noi. Ho anche sollecitato il management a velocizzare i tempi per andare in appalto sui lavori programmati, in particolare sul prolungamento della pista, per arrivare nel più breve tempo possibile, a dare all'Aeroporto il ruolo che gli compete nel panorama nazionale e una compiuta vocazione internazionale".

Dopo l’approvazione del Bilancio, l’Assemblea sarà riconvocata a breve per la nomina del Collegio Sindacale, adempimento che non si è potuto effettuare a causa della mancata trasmissione di MEF e MIT della designazione di loro competenza.