"Resto al Sud", incontro sugli incentivi presso il Comune di Fresagrandinaria

Lino Giangiacomo: "L'obiettivo è limitare l'esodo dei nostro giovani"

Lavoro ed economia
giovedì 13 febbraio 2020
di La Redazione
FRESAGRANDINARIA
FRESAGRANDINARIA © Anci

VASTO. "Sabato 15 Febbraio 2020 , alle ore 17.30, presso la sede consiliare del comune di Fresagrandinaria, ci sarà un incontro in cui si parlerà dell'incentivo Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017.

Durante l'incontro ci saranno esperti del settore che parleranno di tutti gli adempimenti utili, i requisiti richiesti e le procedure tecniche per potervi accedere. Pertanto, quale rappresentante territoriale di un piccolo comune che sta risentendo dello spopolamento, questa pare potrebbe essere una bella opportunità per limitare l'esodo dei nostro giovani, e anche meno giovani capacissimi, ma che purtroppo sono costretti a spostarsi verso altre realtà sia nazionali, che estere.

Il nostro territorio ha molte risorse da poter metter in campo: risorse umane, risorse enogastronomiche, risorse artigianali e industriali e, pertanto, merita che venga rivalorizzato opportunamente.

Questo incontro informativo non è circoscritto al solo comune di Fresagrandinaria, ma è aperto a tutto coloro che pensano che un lavoro di rete, piuttosto che un lavoro territoriale circoscritto, possa essere il più efficace modo per migliorare realmente il nostro territorio e invitarlo a resistere al grave disagio socio economico che purtroppo sta vivendo. Restare al sud è una scelta audace, ma per chi crede nel territorio in cui è vissuto, può essere una grande opportunità? Facciamo crescere il Sud con il tuo contributo: Resta al Sud!!"

Lino Giangiacomo, Sindaco di Fresagrandinaria