Montenero, sei neo diplomati assunti alla Sevel: la gioia di una mamma

Lavoro ed economia
martedì 01 settembre 2020
di Laura D'Angelo
Più informazioni su
Sevel
Sevel © Lavoro facile

MONTENERO DI BISACCIA. La gioia di una mamma per l'assunzione di sei lavoratori, tra cui il figlio, tutti giovanissimi, neodiplomati, irrompe in una telefonata in un pomeriggio di pioggia. È una telefonata di fine agosto, piena di emozioni e significato, che trasmette e conferma il senso dell'educazione e della formazione. Commuove l'entusiasmo di mamma Catiuscia, la soddisfazione per un nuovo percorso di vita e di lavoro, ad appena tre mesi dal diploma del figlio, e degli altri cinque compagni di classe. I giovani hanno frequentato l'Ipsia di Montenero di Bisaccia e sostenuto l'esame di maturità a giugno, a conclusione di un anno difficile per l'emergenza covid, ed adesso da neodiplomati, hanno raggiunto l'importante traguardo dell'immissione nel mondo del lavoro, alla Sevel di Atessa.

La gioia di una mamma, la soddisfazione del mondo educativo, quando la scuola forma davvero i suoi studenti, e li forma per la vita. La gioia di una mamma è contagiosa, e ci dice ancora il potenziale umano e professionale che è nei nostri giovani, quando i territori operano per la valorizzazione delle proprie risorse umane, in uno scambio reciproco. L'Ipsia di Montenero di Bisaccia si riconferma ancora una volta come una scuola ad alto tasso occupazionale, con una formazione che rappresenta una risorsa per il territorio, per gli studenti e le famiglie. Una gioia condivisa anche dal personale scolastico, dalla Dirigente Anna Ciampa e dai docenti, con l'obiettivo di un'offerta formativa sempre più competitiva e vicina al territorio.