La Pilkington festeggia 60 anni dalla sua fondazione, ecco la sua storia

l'anniversario lun 23 maggio 2022

San Salvo Prevista una cerimonia nel pomeriggio con i vertici della politica regionale

Lavoro ed Economia di La Redazione
4min
Pilkington di San Salvo ©Web
Pilkington di San Salvo ©Web

SAN SALVO. Oggi la Pilkington ex Società Italiana Vetro di San Salvo festeggia 60 anni dalla sua fondazione. La ricorrenza sarà festeggiata con una cerimonia in programma nel pomeriggio nel palazzo di vetro dello stabilimento di Piana Sant'Angelo. Tante le autorità politiche, religiose e militari che parteciperanno all'evento accanto ai vertici aziendali.

Questa una breve storia della SIV, a cura di Oscar De Lena ex Responsabile del Laboratorio Sviluppo Prototipi:

Il 23 maggio 1962 viene redatto l’atto costitutivo della SIV (Società Italiana Vetro) da Pietro Sette Presidente della Finanziaria Ernesto Breda (EFIM) e dal presidente della Sofid (ENI) Salvatore Pisarri. ENI ed EFIM diventano gli artefici dell’iniziativa vetraria nel mezzogiorno.

Il 1 agosto 1962: viene assunto il primo impiegato: Vincenzo Borgese: lo stipendio base era 60.000 lire più 4400 lire di contingenza.

Subito dopo iniziano le assunzioni di altri dipendenti:

nr. 1 Ceci Augusto

nr. 2 Saturni Enzo

nr. 3 Ursillo Pasquale

nr. 4 Meninni Carlo

nr. 5 Schieda Antonio

nr. 6 Scopa Nicola Maria

nr. 7 Falcucci Settimio

nr. 8 Colanzi Antonio

A settembre 1963: iniziano i lavori di costruzione dello stabilimento

Al 1 gennaio 1965 il personale ammonta a 283 unità

Avvenimenti più importanti del 1965:

Il 2 luglio parte l’impianto delle Fibre

Il 7 luglio viene acceso il forno Stampato

Il 12 agosto viene acceso il forno Tirato

L’11 ottobre viene acceso il forno Cristallo

L’11 novembre si avvia l’impianto del MEL (Molatura e Lustratura)

Il 22 novembre ha inizio la laminazione del cristallo grezzo

Il 25 novembre si avvia la prima turbina della centrale termoelettrica

A fine anno il personale ammonta a 1345 unità

Il 5 dicembre 1966: Aldo Moro inaugura la SIV accompagnato dal sen. Spataro

per leggere il suo discorso inaugurale, clicca sotto:

http://www.archivionline.senato.it/scripts/GeaCGI.exe?REQSRV=REQSEQUENCE&ID=81716

Nel 1974 entra in funzione il Float e la SIV inizia la sua espansione in Europa:

Iniziano le prime forniture di vetri per auto in Francia: Simca, Renault, Peugeot

In Germania: Opel, Mercedes, Porsche, Ford, NSU, Volkswagen

Iniziano anche le prime forniture in Svezia e Regno Unito

Nello stesso anno dove una volta esisteva il forno Cristallo viene avviato il forno Float di nuova concezione rispetto alla precedente tecnologia.

Nel 1976 per volontà dell’allora amministratore delegato Franco Gringeri, parte il Premio Lavoro e Cultura

Sempre nel 1976 parte il Float della Flovetro un impianto al 50% SIV e 50% Saint Gobain

Nel 1977 viene acquisita la Ilved ( Industria Lavorazione Vetro e Derivati ) dalla Insud e Soci Tecnici; le sue produzioni avranno carattere integrativo a valle delle lavorazioni primarie SIV. La SIV inizia così a produrre specchi e vetri laminati

Nel 1978 la SIV acquisisce l’80% della VETROEUROPA a Settimo Torinese.

Nel 1980 completa l’acquisizione

Nel 1980 viene costituita la SVS ( Società Vetri Speciali )

Il 19 marzo 1983:il Papa Giovanni Paolo II visita la SIV

Agli inizi degli anni '80 la SIV è ormai leader del mercato dell'auto in Europa con un organico dichiarato di 3200 unità nel Mezzogiorno, 900 nel Nord Italia e 1700 all'estero per un totale di 5800 unità e un fatturato complessivo di 760 miliardi di vecchie lire

Nel 1985: la SIV si aggiudica una importante commessa per un importo di 36 miliardi a Borh in Unione Sovietica che aprirà le porte del mercato sovietico

Nel 1986: la SIV acquisisce la società belga della SPLINTEX

Nel 1987 la SIV acquisisce le Conterie di Murano prima società al mondo a produrre i “ballottini” sferette in vetro antinucleari

Nell’ottobre 1987: il dott. Landeschi inaugura l’impianto SIVESA

Nel 1987 parte anche il Float della Veneziana Vetro

Nel 1988: l’Engineering SIV realizza a Detroit (USA) uno stabilimento per produrre vetri auto per la Chrysler

Nel 1990: parte lo stabilimento SIV di Coventry (UK) per realizzare gli incapsulati per l’Austin Rover

Nel 1992 il Gruppo SIV ha un fatturato consolidato di 700 miliardi, occupa 5300 addetti, dei quali oltre 1500 all’estero, 3000 nel mezzogiorno d’Italia in 27 società di produzione

Nel dicembre del 1993 la SIV viene acquistata dalla società inglese Pilkington e dalla società italo-argentina Techint;

nel 2007 la Pilkington vende la SIV alla NSG (Nippon Sheet Glass )

….il resto è storia attuale

STRATEGIE D’IMMAGINE SIV

Oltre alla normale attività la SIV è, dal 1973, presente nel campo della cultura con il patrocinio del Premio Scanno per la narrativa, nel campo della pittura lega il suo nome al Premio Michetti ed ha inoltre contribuito alla realizzazione di una mostra di disegni del '500 italiano, tra cui diversi Michelangelo, presso il Detroit Institute of Arts, negli USA; è presente nel campo musicale con il sostegno ai "Solisti Aquilani", un gruppo di rilevanza internazionale, ed infine con l'istituzione del premio "Franco Gringeri" in onore del valente Amm.re Delegato, prematuramente scomparso nel 1980.

Altre importanti realizzazioni furono:

- Protezione in loco con speciali teche in vetro i reperti di un’antica tintoria romana sulla Piazza del Duomo di Atri;

- Teche in vetro per il museo di S.Ambrogio di Milano;

- Teche blindate per l’esposizione deli “Ori della Magna Grecia” a Parigi e Tokio

- Protezione dei reperti ossei di S.Tommaso ad Ortona

- Protezione di reperti archeologici nella Cattedrale di Ruvo di Puglia

- Pannelli in vetro per esposizione foto dell’artista americano Ansel Adams al Castello dell’Aquila

- Quadrante in vetro di 160 cm di diametro per l’orologio della torre campanaria a Vietri di Potenza

- Realizzazione di 19 piramidi in vetro per realizzazione scenografia di Paolo Portoghesi per spettacolo televisivo in mondo visione dalla Piazza dei Miracoli di Pisa

- Piramide-laboratorio in vetro montata ai piedi dell’Everest nel Tibet

- Blindatura del transetto contenente i resti del Papa celestino V nella basilica di Collemaggio a l’Aquila.

- Monumento in vetro agli eroi del mare nel corso di Terlizzi in provincia di Bari

- Ristrutturazione della Chiesa di S.Lucia di Bologna trasformata in aula magna dell’Università

- Opera d’arte in vetro per la biennale di Venezia nel 1988

- Realizzazione “Casa in vetro del medioevoisione” per spettacolo televisivo in mondo-visione nella Piazza Sordello di Mantova

- Protezione con vetro blindato del David di Michelangelo a Firenze

- Realizzazione di una vettura elettrica a celle fotovoltaiche in collaborazione con l’Università dell’Aquila

- Realizzazione della “Piramide capovolta” al Museo dl Louvre a Parigi

- Montaggio di un tetto cielo con celle fotovoltaiche su vettura concept car a S.Barbara in California


Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione