Pulizia strade: «Noi che abitiamo in periferia non siamo cittadini di serie B»

"Perché i nostri amministratori non fanno un giro nelle zone periferiche per ascoltare coloro che vi abitano?"

Lettere al direttore
Vasto martedì 26 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Pulizia strade: «Noi che abitiamo in periferia non siamo cittadini di serie B»
Pulizia strade: «Noi che abitiamo in periferia non siamo cittadini di serie B» © Google

VASTO. In seguito al nostro articolo riguardante la pulizia del centro storico, (LEGGI), ci perviene la replica di un lettore che non pare esattamente dello stesso parere:

"Ho letto il vostro articolo di venerdì scorso, nel quale un cittadino si diceva esterrefatto per la pulizia nel centro storico e descriveva Vasto come una splendida cartolina. Evidentemente il cittadino vive in centro e non si rende conto della situazione in cui si trova attualmente chi vive in periferia. Vivo all’Incoronata e vi posso assicurare che non passa la motospazzatrice che passa in centro. Noi residenti siamo costretti a spazzare tutti i giorni la via pubblica da fogliame vario e sporcizia, poiché gli operai comunali passano solo per raccolta e non puliscono. Mi domando, noi che viviamo in periferia non paghiamo le tasse come coloro che abitano in centro? Perché i nostri amministratori non fanno un giro nelle zone periferiche per ascoltare coloro che vi abitano? In conclusione, invito il caro lettore a girare Vasto a 360 gradi, sono certo che cambierà opinione."

Lascia il tuo commento
commenti