Pennetta: "Il nostro unico avversario è Francesco Menna, puntiamo al ballottaggio"

I nostri punti di forza: "Capacità decisionale, ascolto dei cittadini e sinergia con il territorio"

Politica
sabato 17 luglio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Pennetta:
Pennetta: "Il nostro unico avversario è Francesco Menna, puntiamo al ballottaggio" © Vastoweb

VASTO. “Al ballottaggio andremo noi, perché noi siamo gli unici motivati e intenzionati a mandare a casa l’amministrazione comunale guidata da Francesco Menna”.

Idee chiare e tanta, tantissima determinazione: l’avvocato Angela Pennetta, candidata a sindaco di Vasto per il movimento civico L’Arcobaleno, incontra la stampa e ribadisce la sua fermissima volontà a diventare la nuova prima cittadina. È possibile dare un’alternativa alla città, è possibile essere altro dai giochi e dagli intrecci degli altri schieramenti? Pochi dubbi per Angela Pennetta: è quello che vogliamo fare, quello che stiamo facendo, quello che faremo.

In apertura dell’incontro con i giornalisti subito l’appello accorato ai giovani di Vasto e dell’Abruzzo: “Vaccinatevi – Angela Pennetta è diretta –. La variante Delta incombe su di noi, sulla salute di tutta la comunità: dobbiamo proteggere i soggetti più deboli. Per questo dico ai ragazzi di vaccinarsi subito, senza esitazione alcuna”.

E da qui l’avvocato, che proprio dai segreti della sua professione sta attingendo anche nel suo cammino elettorale (“la toga è cucita sulla pelle di un avvocato, sempre: io ascolto, raccolgo indicazioni e istanze, mi documento e faccio sintesi”), parte per presentare la sua proposta di cambiamento per la città.

“I cittadini – riferisce –, sono stanchi di politici che parlano e non fanno fatti, che parlano tra loro e solo per loro. Le persone cercano chi decide, chi si assume la responsabilità delle decisioni necessarie alla città. Io sono pronta a farlo, perché l’ho sempre fatto: ho sempre deciso, come la mia storia personale e professionale dimostra”. Importante, fondamentale, dunque, il contatto con la gente: “Ogni giorno incontro persone, mi raccontano le loro difficoltà, le loro amarezze: a loro dobbiamo risposte possibili, non inutili promesse che poi non manterremo, come fanno da sempre gli altri”.

E proprio sugli altri, in particolare sugli avversari del centrodestra, Angela Pennetta punta il dito contro: “Da anni, con i loro giochi e giochetti, con le loro divisioni e le loro improbabili alleanze hanno regalato e regalano non una strada spianata, ma un’autostrada completamente libera a Francesco Menna. Ecco perché sono io la sua vera e unica sfidante”.

Le intenzioni di Angela Pennetta sono così reali e concrete da portarla a preannunciare una squadra amministrativa “compatta, tecnica, capace. Se al nostro interno – dichiara –, serviranno rinforzi, recluteremo anche le migliori intelligenze della nostra città per metterle a servizio della nostra città”.

Lungo e dettagliato, poi, l’elenco degli impegni non mantenuti dall’attuale amministrazione comunale, dalla pista ciclabile incompiuta al taglio di alberi secolari, dall’incapacità di intervenire a tutti gli impegni presi e mai mantenuti.

“Noi sappiamo invece che cosa serve a Vasto: visione, programmazione e infrastrutture. Da sempre, per fare un esempio, sosteniamo la necessità di una variante tra l’uscita Vasto Nord e la Trignina: solo così potremo restituire alla nostra città il suo ruolo di capofila tra i comuni dell’intera area”.

“Queste sono le nostre idee che vogliamo nutrire con le idee di tutti i cittadini. Abbiamo lanciato sulla Rete una pagina dove tutti possano esporre i propri contributi per Vasto. Siamo pronti ad accettarli, a valutarli e a farli nostri. Così abbiamo intenzione – ha concluso l’avvocato Pennetta – di amministrare questa nostra comunità. Abbiamo le forze e le capacità per farlo. Per mandare noi a casa al ballottaggio Francesco Menna”.

GUARDA LA DIRETTA: