De Nicolis incontra Marsilio: “Continueremo ad interagire con la regione per il bene di San Salvo"

il dialogo mar 24 maggio 2022

San Salvo "Un dialogo costante per continuare ad amministrare al meglio la nostra città"

Politica di Lorenzo Salerni
4min
De Nicolis incontra  Marsilio: “Continueremo ad interagire con la regione per il bene di San Salvo" ©Vastoweb
De Nicolis incontra Marsilio: “Continueremo ad interagire con la regione per il bene di San Salvo" ©Vastoweb

SAN SALVO. Si è trattato di un vero e proprio “ dialogo”, l’incontro avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri presso l'Hotel Rosa di San Salvo Marina, in cui il candidato sindaco per il centrodestra dell’attuale amministrazione, Emanuela De Nicolis, ha interloquito con il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, non solo sul “ruolo strategico di San Salvo per lo sviluppo infrastrutturale  della Regione”  veicolato in tutto i settori in cui ha una forte incidenza, ma anche su tematiche molto sentite come la Crisi Occupazionale ed Idrica, il Turismo ed infine la Sanità. 

Infatti questa è stata un’occasione per far apprendere alla cittadinanza le progettualità che il governo del presidente Marsilio ha in serbo per il futuro del nostro territorio  e la volontà di questa amministrazione di preservare il legame con la Regione.

Il presidente ed ex senatore di Fratelli d’Italia, Marco Marsilio, dopo aver auspicato un proseguo, con questa candidata, dell’attuale amministrazione sansalvese in quanto si è dimostrata  sempre “ pronta, attenta e sensibile” a questo tipo di politica, ha approfondito subito il primo punto segnalato da  Emanuela De Nicolis, ossia le misure varate dalla regione a sostegno della crisi occupazionale . A tal proposito  così ha risposto:” Abbiamo attivato le Zone Economiche Speciali, collocandoci sopra anche la Carta degli Aiuti di Stato” a cui poi ha aggiunto, parlando in particolare della PilkingtonAutomotive:” Sono stati investiti più di 4 milioni di euro, quasi il 10% dell’intera somma dei contributi a fondo perduto di cui disponevamo, per sostenere una parte delle loro perdite, aggiungendo poi autorizzazioni amministrative ed ambientali sul ciclo di vita dei loro altiforni”.

Poi è stato chiamato ad  affrontare  il presidente anche il tanto discusso tema delle infrastrutture per cui ha affermato con amarezza:” Questa è una questione importante, se la regione non viene liberata dalle strozzature che impediscono la circolazione dall’Abruzzo al resto d’Italia, noi vivremo sempre con questo handicap di partenza”. Dopo l’elenco delle varie migliorie previste come il prolungamento dell’aeroporto, dopo più di vent’anni, ed a breve anche l’estensione dell’asse di traporto, soprattutto ferroviario, e l’ampliamento del Porto di Vasto, ha fornito questa anticipazione:” Autostrade per l’Italia ha introdotto nei propri programmi finalmente  la terza corsia. Noi faremo di tutto per agevolarla, sperando  che si concreti in un progetto quanto prima”. Poi si è passati alla questione della famosa variante della SS16, per cui la De Nicolis ha ricordato i famosi vantaggi del progetto proveniente dall’ANAS per la città di San Salvo, subito approvato dal consiglio comunale, condivisa peraltro anche dal presidente Marsilio. Quest’ultimo però  ha voluto ribadire la “serietà” di questa amministrazione a discapito di quella vastese ed in particolare, riferendosi al sindaco Francesco Menna, che tempo fa, per esprimere la sua contrarietà all’ipotesi della mini-variante Montevecchio-San Salvo in quanto,a sua detta, acconsentirebbe la creazione di gallerie lungo il costone,  rese noto un fotomontaggio  ritraente un viadotto della Salerno-Reggio Calabria su Vasto, ha rilanciato il presidente della regione questa stoccata:” È un falso ideologico. Vedere un’istituzione esprimere la propria contrarietà, ha una rilevanza ed è giusto, invece dichiarare e fare disinformazione è sbagliato”.

Altro tema importante è stato quello della crisi idrica, che da tempo colpisce numerosi comuni abruzzesi, come ha ricordato la De Nicolis, su cui Marco Marsilio ha così risposto:” Per cercare di risolverlo del tutto quanto prima, lo abbiamo inserito come “progetto bandiera”, ossia il più importante da realizzare e sul quale ogni regione può puntare all’interno del PNRR”, a cui poi ha aggiunto:”Purtroppo è un problema molto profondo ed è figlia di politiche sbagliate del passato”. 

In seguito la candidata del centrodestra, dopo aver ricordato che San salvo è stata la prima città a terminare la pista ciclabile e che il comune ha previsto già dei fondi per migliorie  sulla Marina  ed anche nel centro storico, ha posto all’attenzione del presidente tematiche come  il turismo ed in particolare la  riqualificazione dei centri urbani sulle quali ha così affermato:” Abbiamo progettato promozioni territoriali sui grandi e piccoli centri con un valore di più di 55 milioni di euro, mai visti prima in Abruzzo” a seguito del cui finanziamento ha continuato:” Ci sono  grandi eventi come il giro d’Italia ed a breve, il primo giugno, a Pescara ci sarà la Fiera del mercato internazionale del cinema”. Ha  poi così concluso:”Sono sicuro che sarà una grande stagione turistica quella che verrà”.

L’ultimo tema trattato è stato quello della sanità, su cui la regione Abruzzo ha investito più di 200 milioni di euro. “A San Salvo abbiamo approvato dei progetti, per cui ci sarà un rafforzamento del distretto sanitario tramite un’ospedale di comunità con una COT al suo interno”: questo ha dichiarato la candidata De Nicolis in merito all’utilizzo dei fondi da parte del comune sansalvese, a proposito di cui  poi il presidente ha evidenziato come queste strutture  siano importanti, perché:”Solo così l’ospedale tornerà ad occuparsi  dei soli casi acuti e di urgenza”, a cui poi ha aggiunto:” I fondi stanziati cercheranno di risolvere il problema dell’ingolfamento degli ospedali e del suo pronto soccorso”.

Poi la candidata De Nicolis ha voluto concludere in questo modo  l’incontro:”Abbiamo potuto vedere quanto sia importante questa filiera istituzionale tra i comuni e gli enti sovracomunali. Continueremo ad interagire  con la regione, mantenendo questo dialogo  costante, sperando che saremo noi a continuare ad amministrare San Salvo”.

 

Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione