Teatro Rossetti, Davide D'Alessandro presenta una interrogazione

"Quando è stato sottoscritto il contratto del nuovo Direttore artistico?"

Politica
Vasto giovedì 06 dicembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Davide D'Alessandro
Davide D'Alessandro © Vastoweb

VASTO. Continua a far discutere la situazione legata alla nomina del direttore artistico del Teatro Rossetti, a riguardo il consigliere di minoranza Davide D'Alessandro ha presentato una interrogazione:

"Premesso che il 9 dicembre c.a. si terrà il Concerto d’inaugurazione della Stagione 2018-2019, come attesta il Cartellone pubblicato sul sito del Teatro Rossetti e affisso sui muri e nelle bacheche della città;

Considerato che il Cartellone reca la firma del Direttore artistico Raffaele Bellafronte;

Rilevato che sul Concorso bandito e svolto dal Comune di Vasto, in merito alla nomina di un Direttore artistico, pende un ricorso al TAR a firma del Maestro Mihai Ungureanu, per dodici anni sovrintendente della Filarmonica di Craiova e pianista di fama internazionale, escluso dalla gara;

Preso atto che il Cartellone è stato realizzato dal Direttore artistico che lo ha firmato, con l’ingaggio degli artisti per la Stagione 2018-2019;

Interrogo il Sig. Sindaco

Per sapere quando è stato sottoscritto il contratto del nuovo Direttore artistico Raffaele Bellafronte;

Per sapere se è possibile, per un Direttore artistico, ove non sia stato firmato il contratto, realizzare un Cartellone e ingaggiare artisti;

Per sapere perché l’Amministrazione non ha atteso l’esito del ricorso, come avvenne durante l’Amministrazione Lapenna, quando a ricorrere al TAR per l’esclusione fu il direttore Bellafronte, poi riammesso e vincitore del precedente Concorso."

Il Consigliere comunale, Davide D’Alessandro