Elezioni, Ernesto Sciascia si candida con Legnini

Farà parte della lista “Progressisti con Legnini - Sinistra Abruzzo”

Politica
Vasto giovedì 10 gennaio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Elezioni, Ernesto Sciascia si candida con Legnini
Elezioni, Ernesto Sciascia si candida con Legnini © Ernesto Sciascia

MONTEODORISIO. Dopo quella di Saverio Di Giacomo con Forza Italia(LEGGI), arriva un'altra candidatura da Monteodorisio ed è quella del suo predecessore come primo cittadino. Infatti scende in campo anche Ernesto Sciascia e lo fa comunicandolo sul proprio profilo Facebook:

"Ho messo a disposizione del territorio, in cui vivo e che amo, la mia candidatura per rappresentarlo nel prossimo Consiglio Regionale.

In coerenza con il mio percorso politico ed amministrativo, sostengo il candidato Presidente Giovanni Legnini con la lista “Progressisti con Legnini - Sinistra Abruzzo” per una Regione più vicina alle necessità dei cittadini ed in grado di migliorare la qualità della nostra vita comune.
Le necessità dei cittadini sono le mie stesse necessità: questa è la visione che mi ha guidato quando ho avuto l’onore di rappresentare la mia comunità e che oggi motiva e rinnova l’impegno per dare voce e dignità all'intero nostro territorio.
Cambiare, per davvero.
Perché anche nel Vastese si può e si deve creare occupazione e fare impresa.
Perché anche nel Vastese si può e si deve ricevere una migliore e certa assistenza socio-sanitaria.
Perché anche nel Vastese si può e si deve viaggiare su strade degne, percorribili e sicure.
Perché anche nel Vastese si può e si deve vivere in un ambiente sicuro, sano e salvaguardato.
Abbiamo un dovere: rifondare il diritto alla cittadinanza nei nostri Comuni, e lottare contro lo stato d'abbandono e disinteresse in cui versano le nostre comunità.
Al centro della nuova stagione di governo del territorio, infatti, ci sono i bisogni che tutti i giorni viviamo e le diverse problematiche che riguardano le vite di giovani, donne, disabili ed anziani.
Il diritto di vivere nel proprio territorio non può essere messo più in discussione.
Il nostro futuro dipende dalle scelte che compiamo quotidianamente con competenza, umiltà ed ascolto.
Questi sono gli elementi fondamentali per rendere il cambiamento possibile e reale per noi, per le prossime generazioni, per i nostri figli.
Il cambiamento è una sfida, e voglio dare il mio contributo con determinazione, entusiasmo, idee ed integrità morale, certo di vincerla insieme solo con il prezioso e determinante sostegno di ciascuno di noi.
Il 10 febbraio saremo chiamati ad eleggere i prossimi Consiglieri della Regione Abruzzo, ed io chiedo un voto per dare al territorio l’importanza che merita e ai cittadini il rappresentante di bisogni ed aspirazioni che manca da anni.
Con la vostra fiducia possiamo rendere la vita nel nostro territorio migliore.
Questo è il vero cambiamento da realizzare e per cui mi batterò."