Raccolta differenziata, a Casalbordino al via il porta a porta: «Obiettivo 70% in 3 mesi»

Marinucci: «Entro un mese partiremo con il servizio, eravamo rimasti l'unico Comune del comprensorio a fare la raccolta stradale»

Politica
Vasto venerdì 15 marzo 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
A Casalbordino parte la raccolta differenziata con Ecolan
A Casalbordino parte la raccolta differenziata con Ecolan © Comune di Casalbordino

CASALBORDINO. Finalmente anche a Casalbordino arriva il servizio di raccolta differenziata "porta a porta".

Il Comune casalese con un accordo di 10 anni affida la raccolta differenziata del paese a Ecolan, a confermarlo a Vastoweb è il primo cittadino Filippo Marinucci: "E' stato un passaggio che ha richiesto molto lavoro, circa un anno e mezzo. Ringrazio la segretaria comunale e Bernardone per il loro impegno e dedizione nel seguire tutta la procedura di passaggio. Non è stato semplice, i nostri 5 dipendenti che si occupavano della raccolta ora faranno capo a Ecolan. Non era più sostenibile continuare con la raccolta stradale in quanto i rifiuti in tonnellata di indifferenziato erano aumentati con i costi mensili che erano raddoppiati. Inoltre i nostri mezzi erano ormai obsoleti, lo scorso anno solo di manutenzione abbiamo speso circa 80 mila euro. Con Ecolan avremo mezzi nuovi ed efficienti e 2 nuove isole ecologiche mobili oltre la nostra dove saranno conferiti i rifiuti ingombranti. Quest'ultima sarà sempre gestita da loro".

Per quanto riguarda i vantaggi per i cittadini il sindaco ha affermato: "Offriremo un servizio migliore a costi invariati, inoltre in futuro aumentando la percentuale di differenziata non è escluso possano esserci anche delle tariffe agevolate".

Marinucci poi ha aggiunto: "Un' altro obbiettivo raggiunto, da oggi 15 marzo la Società Ecolan Spa con i nostri operatori Ecologici gestiranno il servizio di raccolta, pulizia e smaltimento dei rifiuti.

Da oggi per tre mesi con una campagna informativa capillare e con incontri pubblici, di cui le date saranno comunicate al più presto, si passera’ dal servizio di raccolta stradale al sevizio di raccolta porta a porta e arrivare al 70% di raccolta differenziata dall’attuale 13%. Grazie a tutti i cittadini che saranno i primi a far sì che tutto questo avvenga."