«Aspettiamo la Senatrice Segre a Vasto per tributarle quanto merita»

"Per onorare ciò che rappresenta, al riparo da chi vuole odiarla"

Politica
Vasto venerdì 08 novembre 2019
di La Redazione
Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro
Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro © Vastoweb

VASTO. "Vorremmo ricordare ai più distratti che, come Consiglieri della Lega, siamo stati determinanti perché la Senatrice a vita, Liliana Segre, avesse la cittadinanza onoraria di Vasto. Senza se e senza ma. Non abbiamo tenuto conto delle sempre possibili strumentalizzazioni politiche, non abbiamo fatto stupidi calcoli di bandierine politiche.

Abbiamo detto sì con il cuore e con la testa, favorendo un voto unanime, un voto che resterà. Ci sono atti, in politica, verso cui non è possibile girarsi dall'altra parte. Se hai un numero impresso sul braccio, un numero capace di marchiarti la vita, non conta da dove vieni, a quale territorio fai riferimento.

Conta il tuo essere, la tua testimonianza. Aspettiamo la Senatrice a Vasto, nell'Aula Vennitti, per tributarle quanto merita, per stringere la sua mano ferma, per onorare ciò che rappresenta, al riparo da chi vuole odiarla e da chi, magari inconsapevolmente, vorrebbe usarla. "


Alessandra Cappa
Davide D'Alessandro