Vendita fabbricato Circolo Pensionati: "Non c'è da gridare allo scandalo"

"Si finanzieranno interventi utili come l'illuminazione del quartiere San Lorenzo"

Politica
domenica 02 agosto 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Circolo comunale pensionati
Circolo comunale pensionati © Google

VASTO. "La tendenza a trarre conclusioni arbitrarie seguendo percorsi prestabiliti con rigidità si dimostra ancora una volta ben presente e continua ad affliggere il nostro Paese ed il nostro Comune, Vasto, in particolare.

Ricordando che senza essere informati su fatti, dati, ragioni, ogni giudizio è pura speculazione (come tutto quello che non passa per un processo induttivo-deduttivo ragionevomente approssimato, in fondo), è più interessante guardare alle reazioni a una recente decisione della nostra amministrazione evitando di entrare nel merito.

La vendita di un fabbricato pubblico in cui era ubicato il Circolo Pensionati della Città, a cui fara seguito la ricollocazione del servizio assieme ad una serie di interventi molto attesi, si è presentata come un'occasione ideale per chi fa politica per consenso. I populisti di professione, attraverso la reticenza, hanno abilmente fatto passare la decisione dell'amministrazione comunale di Vasto come un vile sperpero dei beni pubblici.

Seppur sarebbe interessante approfondire lo stato del patrimonio pubblico comunale, valutando l'importanza e le potenzialità di ogni suo elemento per l'interesse collettivo, credo che la vera domanda da farsi per affrontare, nell'ottica che ho premesso, questa polemica sia: cosa avrebbe fatto chi con tanta veemenza sta gridando allo scandalo per questa vendita se diversamente questa non fosse avvenuta, rendendo impossibile, in un periodo tanto difficile per le finanze pubbliche, alcuni interventi particolarmente rilevanti - in primis quelli sull'illuminazione pubblica del quartiere San Lorenzo, oltre alla manutenzione del manto stradale?

Avrebbe gridato allo scandalo comunque, ma per una decisione completamente diversa.

La politica si fa per un ideale guardando al dato empirico, il resto è uno show a cui, sinceramente, preferirei non assistere."

Andrea Benedetti - Possibile Vasto