BoomDaBash e Rocco Hunt divertono il pubblico dell'Ariston

Canzone energica, il teatro si scalda sulla note di "Per un milione"

Spettacolo
Vasto sabato 09 febbraio 2019
di Sara Del Vecchio
Boomdabash, 4° serata di Sanremo
Boomdabash, 4° serata di Sanremo © Vastoweb

SANREMO. Terza performance impeccabile per i BoomDaBash nella penultima serata del Festival di Sanremo. Ieri sera sul palco dell'Ariston Ketra e la sua band hanno duettato con Rocco Hunt e i Musici cantori di Milano. Un'esibizione riuscita, il brano "Per un milione" ha fatto ancora una volta incetta di applausi. Del resto, Rocco Pagliarulo, nome autentico del rapper salernitano, non era un volto nuovo a Sanremo, nel 2014 ha partecipato nella categoria "Nuove proposte" e ha vinto con il brano "Nu juorno buono" che ha scalato le classifiche nelle settimane successive al festival.

Durante l'esecuzione del pezzo i cantanti sono scesi in mezzo al pubblico che li ha seguiti al ritmo del battito di mani. Sul palco anche un piccolo coro di bambini vestiti di bianco.

La serata è stata dedicata interamente ai duetti e ha visto la premiazione, da parte della giuria d'onore, dell'accoppiata Motta e Nada con "Dov'è l'Italia" anche se il pubblico presente non sembra aver gradito. Ospite speciale del quarto appuntamento è stato Luciano Ligabue che ha presentato il suo ultimo singolo "Luci d'America" tratto dal nuovo album "Start" in uscita a marzo. Dopo un siparietto tutto da ridere insieme a Claudio Bisio, la scelta del "re del rock" è ricaduta su "Urlando contro il cielo". Per concludere un omaggio a Francesco Guccini con "Dio è morto. Quella di questa sera è la serata finale che vedrà il vincitore della 69° edizione del festival di Sanremo.