"Nights in Broadway" di Raffaele Bellafronte alla Iuc di Roma

“Susciteranno in voi ogni emozione che siate in grado di provare”.

Spettacolo
Vasto lunedì 04 marzo 2019
di La Redazione
"Nights in Broadway" di Raffaele Bellafronte alla Iuc di Roma © Raffaele Bellafronte

VASTO. Martedì 5 marzo alle 20.30, a Roma, presso l’Aula Magna della Sapienza Università , nella prestigiosa stagione dei concerti della IUC sarà eseguito Nights in Broadwayper quintetto di ottoni di Raffaele Bellafronte.

Ad interpretare l’impegnativa partitura sarà uno dei gruppi italiani più famosi al mondo: il Gomalan Brass Quintet all’interno di un programma che andrà dal Rinascimento ai giorni nostri.

Nights in Broadwayè stato anche inciso in “world premiere” dai fantastici cinque musicisti italiani in un disco monografico del compositore vastese per l’etichetta Stradivarius.

“È un grande gruppo: virtuosismo e musicalità fuori dal comune”, ha detto di loro Zubin Mehta, uno dei più grandi direttori d’orchestra della nostra epoca. Roger Bobo, grande virtuoso della tuba, e reputatissimo didatta, un mito per tutti gli ottoni, ha dichiarato:. “Il quintetto d’ottoni più affascinante che io abbia mai incontrato. Un concerto di questo gruppo straordinario è un’esperienza indimenticabile”. E il grande Vince Di Martino, una delle migliori trombe del jazz e della classica: “Susciteranno in voi ogni emozione che siate in grado di provare”. Così questi grandi maestri parlano di un gruppo italiano, il Gomalan Brass Quintet, che martedì 5 marzo suona per la Iuc nell’Aula Magna della Sapienza (Città Universitaria, piazzale Aldo Moro 5). “Italy in Brass” è il titolo del loro concerto, perché questi cinque musicisti vengono da tutta Italia e sono prime parti delle migliori orchestre della penisola.