Alex Britti incanta con la sua chitarra il pubblico di Vasto Marina

In tanti hanno assistito alle due ore di concerto dell'artista romano

Spettacolo
Vasto sabato 17 agosto 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Alex Britti incanta con la sua chitarra il pubblico di Vasto Marina
Alex Britti incanta con la sua chitarra il pubblico di Vasto Marina © Vastoweb

VASTO. Dopo il concerto dei "Senza Resa" (Leggi), ieri sera è toccato ad Alex Britti salire sul palco di piazza Rodi a Vasto Marina.

Il cantante romano ha regalato quasi due ore di spettacolo accompagnato come sempre dalla sua inseparabile chitarra.

Presenti in tanti tra turisti e vastesi, in particolare: giovani, adolescenti e famiglie con bambini.

Un concerto in cui ha saputo perfettamente spaziare dal pop al blues, passando per il rock e ovviamente il jazz, e con protagonisti assoluti la sua chitarra e la sua voce. Il cantautore ha regalato alla folta platea tante emozioni ed una magica atmosfera.

Britti ha dato vita a un live unico e in cui ha potuto mettere in evidenza tutte le proprie doti. Il pubblico ha applaudito entusiasta per l'intero concerto, rimanendo colpito soprattutto dalla sua bravura come chitarrista.

Ha aperto lo spettacolo con "Gelido", poi è stata la volta di "Milano". Quest'ultima è una canzone sull'emigrazione ed il cantante ha ricordato la sua esperienza all'estero in cerca di fortuna e poi quella nella città meneghina.

Durante l'esibizione non sono mancati i pezzi più famosi dell'artista romano come le romantiche “Oggi sono io” e “Una su un milione”. Questi brani sono stati accompagnati dal pubblico con accendini e torce dei telefoni accesi.

Poi è stata la volta di quelle canzoni che lo hanno reso celebre per essere divenuti dei tormentoni, come “La Vasca”, "Solo una volta", " 7 mila caffè". Tra una canzone e l'altra il cantante ha espresso parole di elogio per la Costa de Trabocchi.

Inoltre molto apprezzati dagli spettatori anche i pezzi "Tre chitarre" e "Jazz". In particolare questo ultimo brano è stato intermezzato da un lungo assolo di batteria che è durato svariati minuti e che è stato seguito da un caloroso applauso.

GUARDA IL VIDEO: