Un bagno piccolo ma ben fatto

Vasto Doc
martedì 04 agosto 2020
di Vemit Punto Clima
Più informazioni su
Un bagno piccolo ma ben fatto
Un bagno piccolo ma ben fatto © Vemit Punto Clima

Spesso ci troviamo a dover rimodernare o ristrutturare un bagno di piccole dimensioni, con la necessità di inserire tutti gli elementi funzionali di questa stanza, senza però tralasciare la bellezza e la personalizzazione.

Spesso ci si sente spaventati pensando di non poter riuscire “nell’impresa”, senza sapere che così non è, anzi… Un bagno piccino può trasformarsi in un vero e proprio angolo di casa perfetto e prezioso.

Innanzitutto, il primo passo da fare è quello di capire le esigenze e i gusti dei clienti, quale funzione ha il bagno in questione, se è quello principale oppure no. Una volta che si ha un quadro completo si passa alla progettazione e alla sistemazione dei vari elementi.

Sicuramente per una ristrutturazione meno onerosa il trucco, in questa fase, è quello di evitare di spostare gli scarichi già presenti, se invece siamo davanti ad un bagno ex novo, diamo spazio alla fantasia!

Uno degli elementi fondamentali per la suddivisione degli spazi è la scelta di vasca o doccia. Certamente la vasca occuperà maggiore spazio, ma non è detto che sia impossibile installarla con le giuste accortezze e i giusti “trucchetti”. Hai mai pensato ad una doccia e una vasca insieme?

Una volta scelti i sanitari più adatti è il momento di divertirsi con i rivestimenti, un mondo infinito di texture, colori, materiali che renderanno il bagno un ambiente avvolgente e fatto su misura per te.

Innanzitutto è da stabilire il mood da usare, che sarà simile a quello usato nel resto della casa, infatti il bagno deve essere una “continuazione” dell’abitazione, non un’appendice di essa. Quando la casa si sta arredando per la prima volta molto spesso si tende a utilizzare le stesse piastrelle in tutti gli ambienti, proprio per dare continuità. Ma nella maggior parte dei casi si sta semplicemente facendo una ristrutturazione del bagno. E allora quali materiali è meglio scegliere se la nostra stanza è piccola?

Sicuramente sono da escludere i colori troppo scuri, renderebbero tutto molto più piccolo, ed è anche sconsigliato il rivestimento di tutta l’altezza della parete. Si può pensare a dei giochi con le piastrelle o la carta da parati che andranno a proteggere quelle parti più esposte agli schizzi dell’acqua. Comunque la scelta migliore per i rivestimenti (sia delle pareti che del pavimento) è sicuramente quella di colori chiari, giochi di nuance pastello, parquet chiaro o il “total white” da personalizzare con gli accessori.

Inoltre due grandi alleati per un bagno piccolo sono l’utilizzo degli specchi, da sistemare nei punti strategici per far sembrare l’ambiente visivamente più grande, e la creazione di piccole nicchie e mensole che ci permettono di organizzare al meglio tutti gli spazi.

Spero che ora la ristrutturazione del tuo piccolo bagno sia meno spaventosa.

Per tutti i chiarimenti e per progettare insieme i tuoi ambienti vieni a trovarci nei nostri showroom di Vasto, Termoli e Lanciano.”

Elisabetta Tarani, addetta alle vendite showroom Vasto