Gran Premio di Germania, Iannone chiude in tredicesima posizione

Gara anonima per il Vastese che non ha avuto un buon passo gara

Altri Sport
Vasto domenica 07 luglio 2019
di Christian Dursi
Più informazioni su
Andrea Iannone
Andrea Iannone © Andrea Iannone

SACHSENRING. Gara anonima per Andrea Iannone che sul circuito tedesco del Sachsenring non è riuscito a migliorare di molto il risultato delle Qualifiche, chiudendo in tredicesima posizione, valevole tre punti per la classifica iridata.

Che la giornata fosse assai complicata lo si era intuito sin dalla partenza quando al Vastese è mancato uno spunto positivo tanto da vedersi sfilare da quattro “colleghi” nel corso delle prime curve e retrocedere sino alla ventesima posizione.

Qualche ritiro e un paio di sorpassi ai danni di Abraham e Syahrin gli hanno permesso di risalire fino alla quattordicesima posizione, ma sempre lontano dalla top ten in termini di tempi su giro. Il numero 29 infatti non è mai riuscito a trovare un buon ritmo gara ed è rimasto relegato nelle retrovie terminando a 32 secondi di distacco dal vincitore del Gran Premio di Germania Marc Marquez. Un unico acuto, nel corso dell'ultimo giro, con il sorpasso su Nakagami che gli ha consentito di tagliare il traguardo al tredicesimo posto, non cambia la sostanza della prestazione.

Alle spalle del sette volte campione del mondo, da qualche anno a questa parte vero e proprio “cannibale” della MotoGP, si sono piazzati Maverick Viñales e Cal Crutchlow. Male anche Valentino Rossi, solo ottavo, e Andrea Dovizioso, quinto e mai in lotta per il podio.

Un weekend negativo dunque per il "nostro" pilota che non è riuscito a dare continuità all'incoraggiante risultato di Assen. Adesso Iannone avrà modo di staccare la spina per un po' e archiviare questa prima metà di stagione che gli ha regalato per lo più delusioni. Si tornerà in pista infatti soltanto tra quattro settimane, al termine della pausa estiva, per il Gran Premio della Repubblica Ceca (4 agosto).


CLASSIFICA FINALE GP DI GERMANIA

1 M. MARQUEZ

2 M. VINALES

3 C. CRUTCHLOW

4 D. PETRUCCI

5 A. DOVIZIOSO

6 J. MILLER

7 J. MIR

8 V. ROSSI

9 F. MORBIDELLI

10 S. BRADL

11 T. RABAT

12 P. ESPARGARO

13 A. IANNONE

14 T. NAKAGAMI

15 K. ABRAHAM

16 H. SYAHRIN MAL

17 F. BAGNAIA

18 M. OLIVEIRA