Al Mugello la pioggia condiziona la gara di Nicola Gianico, chiude 20°

"Ho disputato una gara in difesa mirata a capire come correre su una pista bagnata"

Altri Sport
Vasto giovedì 11 luglio 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Al Mugello la pioggia condiziona la gara di Nicola Gianico
Al Mugello la pioggia condiziona la gara di Nicola Gianico © Vastoweb

TORREBRUNA. Continua il periodo poco fortunato di Nicola Gianico. Domenica scorsa è tornato a gareggiare al Mugello in sella alla sua Yamaha ed ha chiuso al 20° posto.

Cisko56 ha cercato di portare al termine una gara di studio e attesa perché il Trofeo Yamaha R3 Cup fino ad ora gli ha riservato tante sorprese e novità. Giusta dunque la scelta della prudenza.

Il giovane pilota si è espresso così: "Si è conclusa un' altra avventura sul circuito del Mugello e ancora una volta la pioggia ha avuto la meglio. Durante le prove io e il Team Bike e Motors siamo riusciti a mettere a punto una buona strategia di gara per essere davvero competitivi. Purtroppo il diluvio durante la gara e il contatto con alcuni piloti che si è verificato nella curva San Donato mi hanno fatto disputare una gara "in difesa" mirata più a capire come correre su una pista bagnata (visto che la mia esperienza sul bagnato è nulla), che a dare gas per guadagnare posizioni.

Un ringraziamento speciale ad Alessandro Mazza e Stefano Mezza e a tutti i membri del team e ovviamente a tutta la mia famiglia che mi segue e mi sostiene sempre. Un grazie di cuore agli sponsor e a tutti quelli che mi seguono."

Il torrese tornerà in pista il prossimo 29 settembre a Misano.