In Calabria 2 pareggi per le ragazze dell'Afor Tennistavolo Vasto

Finisce con due pari importanti il penultimo concentramento di serie B femminile

Altri Sport
Vasto mercoledì 12 febbraio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
In Calabria pareggi importanti per le ragazze dell'Afor Tennistavolo Vasto
In Calabria pareggi importanti per le ragazze dell'Afor Tennistavolo Vasto © Vastoweb


VASTO. Il penultimo Concentramento del campionato di tennistavolo di serie “B” femminile caratterizzato da due determinanti scontri al vertice tra le tre squadre che si contendono i Play Off celebratosi in quel di Reggio Calabria ha visto nella prima fase incrociare le spade delle beniamine locali nei confronti del Casamassima “Ennio Cristofaro”.

L’incontro parte da subito in salita con le due sconfitte patite da Margherita Cerritelli e Marzia Comparelli sconfitte rispettivamente da Celeste Leogrande (3 – 1) e dalla componente della nazionale giovanile Sofia Minurri (3 – 0).

Tocca a Ciferni rigirare le sorti dell’incontro con Marina Misceo contro la quale fatica non poco riuscendo ad avere la meglio solo al 5° set.

ll 4° incontro che vede la Cerritelli alle prese con la Minurri dà ragione all’atleta vastese che con un 3 a 1 riporta l’incontro in perfetta parità.

Il 5° e 6° incontro vedono opposte prima Giulia Ciferni alla capitana pugliese Leogrande che riesce ad avere la meglio sull’abruzzese con un netto 3 a 1 e successivamente lo scontro clou tra le rispettive numero tre delle due rappresentative: Marzia Comparelli e Marina Misceo.

Palpabile la tensione per l’imminente confronto, al quale probabilmente sono connesse le sorti per l’approdo ai Play off.

Un pareggio infatti determinerebbe, in caso di parità in classifica generale, una supremazia del sodalizio locale in virtù dello scontro diretto dell’andata terminato in favore dell’AFOR Vasto.

L’approccio appare da subito quello giusto e Comparelli senza grandi patemi d’animo, che avevano invece contrassegnato le fasi antecedenti l’incontro, chiude con un netto 3 a 0 la pratica Casamassima con i parziali di 11-3, 11-9 e 11-6 portando l’incontro verso l’auspicato pareggio.

Non perdere l’incontro successivo contro l’altra pretendente al trono, l’Eureka Roma, poteva rappresentare a questo punto l’accensione di una seria ipoteca per i play Off di serie “B”.

I primi 5 incontri con vittorie alterne portano in vantaggio la formazione locale che con il 3 a 2 affida al sesto scontro la possibilità di portare a casa addirittura la vittoria per la quale si affrontano la Comparelli e Chiara Conidi entrata in sostituzione di Sara Varveri che nell’andata aveva patito la condizione della pongista nostrana.

Miglior sorte tocca alla Conidi che, non senza fatica, strappa una sudata vittoria al 5° set di una combattutissima partita che alla fine determina un ulteriore pareggio ed un pari merito delle due compagini al secondo posto della classifica generale che sta bene più alla squadra vastese che non alle romane che nel l’ultimo e decisivo concentramento di Casamassima dovranno vedersela con la rappresentativa Pugliese adesso prima in classifica e che certo non darà vita facile alle romane.

Apparentemente più facili invece i due incontri che impegneranno le rappresentanti locali nel prossimo ed ultimo concentramento di Casamassima del 19 aprile p.v. che a questo punto, nonostante la deludente performance casalinga del novembre scorso e salvo altri clamorosi passi falsi, dovrebbero solo attendere il verdetto dello scontro al vertice per capire con quale posizione in classifica potrebbe approdare ai play off. Ma ancora nulla è deciso e le players vastesi dovranno dare il tutto per tutto per confermare i pronostici.

I sostenitori locali della ragazze vastesi stanno organizzando un Bus per la trasferta dell’ultimo concentramento di Casamassima . Per prenotazioni rivolgersi al numero telefonico 3342466395.