La Vasto Basket agguanta il settebello, battuta la Torre Spes

Migliore realizzatore dei biancorossi Oluic con 24 punti all'attivo

Basket
Vasto sabato 17 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Torre Spes - Vasto Basket
Torre Spes - Vasto Basket © Vastoweb

VASTO. La Vasto Basket agguanta il settebello dopo aver battuto in trasferta la Torre Spes per 71- 65. La partita non è delle più semplici e la dimostrazione arriva nei primi tre parziali che sono equilibrati e combattuti, ma nel finale i ragazzi di Gesmundo trovano le giuste motivazioni per potare a casa la settima vittoria consecutiva che vuole dire essere ancora in testa ed ancora imbattuti nel Campionato di Serie C Silver.

Nella prima frazione gara bloccata tatticamente con il roster vastese che chiude avanti di soli tre punti, ovvero sul 13-16. Nella seconda frazione escono fuori i locali che prendono vigore e convinzione portando a casa il parziale per 37-33. Nella terza frazione i biancorossi si riportano sotto in attesa degli ultimi 10 minuti, la frazione termina 51-50. Nel finale di partita viene fuori la cattiveria agonistica dei ragazzi del presidente Spadaccini che riescono a cambiare l'andamento del match e ad imporsi. Sugli scudi tra le fide degli ospiti sia Ciampaglia che Oluic, ma è quest'ultimo a piazzarsi come migliore realizzatore di giornata con 24 punti all'attivo.
Prossimo impegno al PalaBcc contro l'Airino Termoli.

La società della Vasto Basket si è espressa così a margine della gara: "Ancora una vittoria che vale più che mai il primato. Da valutare l'infortunio del maestro.

Gara molto difficile quella di ieri sera al palasport di Torre Dei Passeri ; coach Gesmundo scende in campo con il maestro, Ucci, Di Tizio, Oluic e Fontaine ma l'avvio è contratto: Adam spende subito dei falli e il coach è costretto a richiamarlo in panca.

Secondo quarto e parte il Ciampa show: il lungo di San Severino impatta la gara e diventa l'uomo chiave della gara: rimbalzi e canestri pesanti lo accompagneranno per tutta la durata del match. Preoccupazione per il piccolo infortunio del maestro: il capitano abbandona anzitempo il terreno di gioco (nelle prossime ore valuteremo il problema che all'apparenza non sembra nulla di grave).

Si va all'intervallo sul punteggio di 37 a 33 . Al rientro dagli spogliatoi si tocca anche il massimo svantaggio (-10) e proprio quando sembra che la gara era pronta a prendere la via dei padroni di casa , parte la riscossa biancorossa: acuti dall'arco di Super Adam , Goran realizza punti di notevole fattura e Ciampa allarga il petto facendo sentire la sua presenza nell'area pitturata.

Ultimi due minuti e parte l'ultimo break(0-9) ad opera dei soliti noti: quinto fallo per Fontaine che saluta il parquet e il punteggio che si inchioda sul 65 a 71 per gli ospiti facendo partire la festa sugli spalti per la dirigenza presente.

Forse non è stata la migliore Vasto Basket quella vista ieri sera sul campo di Torre dei Passeri dove tante distrazioni e troppa sufficienza potevano risultare fatali ai ragazzi di Coach Gesmundo. Ma sappiamo benissimo che per andare verso l'obiettivo dobbiamo passare anche per prove più opache e soprattutto ... conquistarle! Domenica arriva al PalaBcc l'Airino Termoli di coach Di Lembo: il derby dell'adriatico ha sempre un sapore particolare. Sarà una gara scoppiettante dove la Vasto Basket non vorrà assolutamente deludere le aspettative e perché no.. salire sull'ottovolante."

TORRE SPES- VASTO BASKET: 65-71 (13-16/ 37-33/ 51/50)

TORRE SPES: Di Giorgio 5, Febo 11, Piscione 15, Di Rocco 2, Di Girolamo ne, Pagliaroli 1, Comicimani 17, Di Flavio 9, Carlucci 0, Ragonese ne, Stefanovic 5. Coach: Patricelli.

Vasto Basket: Fontaine 9, D'Annunzio ne, Di Pierro 3, Marino 1, Di Rosso M. 0, Ucci 7, Oluic 24, Ciampaglia 22, Di Tizio 5, Di Rosso L. ne, Peluso ne, Cicchini, ne. Coach: Gesmundo.