La Vasto Basket è pronta per il derby dell'Adriatico con il Termoli

Squadra carica per la sfida al vertice

Basket
Vasto martedì 20 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Vasto Basket
Vasto Basket © Vasto Basket

VASTO. Una classica per i nostri campionati, Vasto - Termoli ha sempre avuto il suo fascino, sempre una bella cornice di pubblico da ambedue i lati, sempre battaglie fino all'ultimo respiro sul rettangolo di gioco. Sarà di certo cosi anche in questo ennesimo scontro.

GeVi Vasto Basket prima in classifica, ItalianGas seconda a 12 punti con Silvio Marinaro, che porta la bandiera gialloblù con 106 pt all'attivo frutto di 15.6 pt a partita di media.

Dalla sponda vastese Goran Oluic (166pt e 23 pt di media) insieme all'estro di Adam Fontaine e l'esperienza del maestro e soci scenderanno in campo con la consapevolezza che ogni errore potrebbe risultare determinante e che l'approccio mentale, di certo, dovrà essere differente da quello avuto sul campo di Torre dei Passeri.

Tra le nostre mura non falliamo da quella Gara 4 contro Chieti, prima di quella sconfitta la Vasto basket non conosceva referti gialli da 17 turni.

Il PalaBcc è da considerare un autentico fortino e deve rimanere tale. L'ambiente è in estasi, ci aspettiamo il PalaBcc delle grandi occasioni. La gara è di certo di cartello: in caso di referto rosa biancorosso si aumenterebbe il divario, in caso contrario gli ospiti ci aggancerebbero in prima stazione.

Il PalaBcc è solito a certi scenari, cacciamo le unghie e saliamo sull'ottovolante.