La Vasto Basket supera anche l'Airino Termoli, centrata l'ottava vittoria

Top scorer di giornata per i biancorossi Goran Oluic con 24 punti all'attivo

Basket
Vasto domenica 25 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Vasto Basket- Airino Termoli
Vasto Basket- Airino Termoli © Vasto Basket

VASTO. Otto su otto, la Vasto Basket non si ferma più. Con L'Airino Termoli sfida sentita e bella, portata a casa solo grazie ad una ottima reazione negli ultimi due parziali. I molisani hanno giocato alla pari dei locali salvo arrendersi nel finale ed hanno confermato che la loro buona posizione di classifica non è un caso. Per i vastesi forse la vittoria più sofferta di questo campionato contro una ottima Airino. Considerevole la cornice di pubblico con circa 1000 spettatori. La formazione di Gesmundo si conferma con questa vittoria al comando della Serie C Silver.

LA PARTITA. La gara è combattuta con le due squadre che si fronteggiano punto a punto. La prima frazione termina con i padroni di casa sotto 21-23. Nel secondo parziale l'andamento della partita è lo stesso e si va al riposo lungo ancora con i molisani meritatamente avanti per 37-42.

Nella terza frazione la Vasto Basket cambia marcia. I ragazzi di Gesmundo nell'intervallo mettono in ordine le idee e tornati in campo iniziano a macinare punti con il parziale che termina sul 53-48. Negli ultimi 10 minuti il roster vastese legittima la vittoria chiudendo la gara sul 78-60, con un +18 frutto di una ritrovata lucidità e verve agonistica a partire dalla seconda parte di gara. Da sottolineare che i molisani sono rimasti in partita fino a 5 minuti dal termine. Pressi sfida per i vastesi in trasferta contro la Teramo a Spicchi.

VASTO BASKET - AIRINO TERMOLI: 78-60 (21-23/ 37-42/ 53-48)

VASTO BASKET: Fontaine 11, D'Annunzio, Dipierro 9, Marino 7, Di Tizio 9, Di Rosso N., Ucci 12, Oluic 24, Ciampaglia 6, De Guglelmo, Peluso, Cicchini. Coach: Gesmundo.

AIRINO TERMOLI: Marinaro 11, Tedeschi, Oriente 7, Benediktsson 18, Dmitrovuc 4, Lentinio, Suriano 11, Leonzio 9, Pasquale, Ponzanesi, Colasurdo. Coach: Di Lembo.