La Vasto Basket alza il muro: preso il gigante Paul Lukasz

Si tratta di un 30enne polacco alla prima esperienza in Italia

Basket
Vasto sabato 13 luglio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
La Vasto Basket alza il muro: preso il gigante Paul Lukasz
La Vasto Basket alza il muro: preso il gigante Paul Lukasz © Vasto Basket

VASTO BASKET. Per la prima volta un polacco approda alla corte del presidente Giancarlo Spadaccini. 207 cm per 100 kg 30 anni e tanto entusiasmo di vivere la prima esperienza da giocatore italiano.

Paul sarà colui che affiancherà Goran Oluic nella batteria dei lunghi, rendendola ancor più affidabile e entusiasmante. Proveniente dalla lega A2 Polacca, Paul viaggiava a 13 pt di media (50 % da 2) e 7.7 di media Rimbalzi nella sua Ostrow Mazov. Mancino, sotto canestro sarà una presenza importante per il team di coach Ambrico.

“Sono molto entusiasta di vivere un’esperienza italiana, forse anche un po’ emozionato!” - aggiunge Paul – non vedo l’ora di mettermi a disposizione del coach e dei compagni, ho visto la Città del Vasto… c’è il mare e a me piace tantissimo! – Il PalaBCC è molto frequentato, non vedo l’ora di vederlo!”

Paul vestirà la canotta numero 14 e a fine Agosto, sarà a disposizione della Vasto Basket.

Dopo le conferme di Di tizio, Oluic e Ucci arriva il primo volto nuovo della Vasto Basket formato Oro.

Il puzzle inizia a prendere forma, la Vasto Basket ha voglia di dire la sua anche in questo campionato superiore.

A breve verrà ufficializzata la campagna abbonamenti “Passione Oro” insieme ai prossimi acquisti che caratterizzeranno la stagione sportiva biancorossa.