Vasto Basket, Del Vecchio: "Ho entusiasmo, servono le vittorie per ripartire"

Il coach: "Dobbiamo difendere ciò che è stato conquistato lo scorso anno"

Basket
Vasto giovedì 23 gennaio 2020
di Federico Cosenza
Più informazioni su
La presentazione di Mike Del Vecchio
La presentazione di Mike Del Vecchio © Vastoweb

VASTO. Ieri ha diretto il primo allenamento, oggi la presentazione. Stiamo parlando di Mike Del Vecchio, scelto come nuovo coach della Vasto Basket.

L'ex tecnico dell'Airino Termoli è stato chiamato dalla società vastese per sostituire Gianpalo Ambrico, allenatore che non è riuscito a modellare il roster biancorosso a sua immagine e somiglianza.

Ad aprire la conferenza stampa è stato il presidente Giancarlo Spadaccini: "La squadra si è espressa al di sotto delle sue potenzialità ed è stata condizionata da tanti infortuni. Nell'ultimo periodo sono arrivate una serie di sconfitte che ci hanno portato in questa posizione di classifica e alla decisione consensuale di cambiare guida tecnica. Una piazza come Vasto con 500 abbonati merita questa categoria e merita rispetto".

Il neo coach, che è di origini pesaresi ma che da anni vive in Sicilia, sarà affiancato da Gabriele Larocca. Del Vecchio si è espresso così: "Sono venuto qui con grande entusiasmo, consapevole del momento no della squadra. Spero di riuscire a trasferire fin da subito la giusta carica ai ragazzi e che ho trovato bene nel primo allenamento, anche se si vede che sono un po' bloccati mentalmente. Solo le vittorie possono aiutarci in questo momento. Dobbiamo difendere ciò che è stato conquistato lo scorso anno. Ora il mio obiettivo è creare un gruppo, poi penseremo agli aspetti tecnici ed eventualmente al mercato che è ancora aperto."

Per Pierpaolo Andreoni ora conta solo ripartire: "Da sabato con Perugia dobbiamo ripartire e cancellare il momento no. Dal primo allenamento di coach Del Vecchio ho visto i ragazzi molto attenti e con voglia di rivalsa".

Infine anche il direttore sportivo Luigi Cicchini ha detto la sua sul cambio di guida tecnica: "Era un cambio necessario, ora speriamo in una svolta positiva. Adesso le cose possono solo migliore visto tutti gli imprevisti che abbiamo passato".

GUARDA IL VIDEO: