Il Cupello supera il Penne e resta in testa, ko per il Casalbordino con la Renato Curi

ECCELLENZA dom 24 ottobre 2021
Calcio di Francesco Di Fonzo
3min

CUPELLO-CASALBORDINO. Continua la marcia inarrestabile della Virtus Cupello, che nel match valido per la settima giornata del campionato di Eccellenza Abruzzo, risolve con un secco 3-0 la pratica Penne, e conserva il primo posto in solitaria a quota 21 punti. Decidono la doppietta di Conti ed il sigillo finale di Caniglia.
I rossoblù, a punteggio pieno, con 18 gol fatti ed uno solo subito costituiscono la miglior difesa ed il secondo miglior attacco del torneo.

LA PARTITA. Partono fortissimo i padroni di casa, vicinissimi al vantaggio dopo appena 8 minuti di gioco: Penne sbilanciato e ripartenza fulminante del Cupello che libera Colitto al limite dell’area, ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa.

La capolista torna a minacciare la porta difesa da D’Amico 5 minuti più tardi: i locali ci provano ancora con una conclusione dalla distanza, questa volta è Ruzzi a cercare fortuna, ma l’estremo difensore ospite è attento e respinge in tuffo la sfera.

Il Cupello insiste e al 25’ sfiora l’1-0: mischia furibonda in area biancorossa, zampata di Felice da distanza ravvicinata, miracolo di D’Amico che salva il risultato.

In campo c’è solo una squadra, ed è quella rossoblu; 29’ minuto, clamorosa sbandata difensiva della retroguardia ospite che favorisce Traiano: stop di petto e girata improvvisa, la sfera termina a lato di un soffio.

Al 33’ il Cupello passa in vantaggio: Conti riceve palla all’altezza del vertice destro dell’area di rigore e calcia in diagonale: il suo sinistro chirurgico buca D’Amico sul palo lontano.

Dopo appena due minuti timida reazione del Penne, che si affaccia per la prima volta dalle parti di Di Vincenzo: sugli sviluppi di un corner, Rossi raccoglie una palla vagante al limite dell’area e prova la conclusione, il suo tentativo si spegne a lato.

L’ultima occasione del primo tempo è degli ospiti: punizione di Cacciatore che pennella a centro area per la testa di D’addazio, palla alta.Termina 1-0 la prima frazione.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, nove minuti sul cronometro e raddoppio Cupello: palla in profondità per l’inserimento di Conti, buco centrale della difesa biancorossa, ne approfitta il centrocampista rossoblu che aggancia al volo e scaraventa la sfera alle spalle di D’Amico. Doppietta personale per il mediano classe 2001.

Al 77’ i locali chiudono i giochi: iniziativa personale di Napolitano, che dalla destra converge verso il centro del campo, imbucata improvvisa per l’accorrente Caniglia che anticipa tutti e da due passi fa 3-0.

Reazione immediata del Penne che prova a riaprire la partita: cross di Guerra sul secondo palo a cercare Cacciatore, controllo e tiro immediato, la sfera termina alta sopra la traversa.

All’86’ nuova occasione per gli ospiti: slalom gigante in area di Guerra che calcia forte sul primo palo, si supera Di Vincenzo in tuffo, sulla respinta si avventa Del Biondo che calcia in porta, la sua conclusione termina alta.

Nel finale altra ghiotta opportunità per i biancorossi: cross di Leone dalla sinistra a cercare Silvestri sul secondo palo, che tutto solo, da due passi, spreca clamorosamente calciando a lato.

Termina 3-0 tra Cupello e Penne .Altra grande prova dei rossoblù, che nel prossimo turno saranno ospiti dello Spoltore.

Tra le altre gare delle 15.00, crolla il Casalbordino sul campo della Renato Curi Angolana. Allo stadio Petruzzi di città Sant’Angelo, i padroni di casa si impongono 2-0grazie alle reti, nel primo tempo, di Cicchella e Farias.


VIRTUS CUPELLO - PENNE: 3 - 0
(33’, 54’ Conti e 77' Caniglia)

VIRTUS CUPELLO: Di Vincenzo, Racciatti, Berardi (47’ st. Di Ninni) Caniglia, Felice, Cardinale, Conti, Ruzzi, Napolitano (35’ st. Torricella), Colitto (45’ st. Scopa), Troiano (36’ st. Donatelli).
A disposizione:Di Giacomo M., Di Giacomo L., Tafili, Di Ninni. All.:Carlucci.

PENNE: D’Amico, Fulvi (38’ st. Iezzi), Leone, Rossi, Silvestri, D’Addazio, Guerra, Cutilli (15’ st. Barlaam), Cellucci, Cacciatore, Serti (25’ st. Grande).
A disposizione:Egidio Aquiles, Carminelli, Del Biondo, Hassan Gad Ali, Contagallo. All.:Iodice.

Direttore di gara: Sign. Nazzicone - sez. Avezzano
Assistenti: Sign. Monaco - sez. Chieti ; Sign. Donatelli - sez. Pescara.

RENATO CURI ANGOLANA - APD CASALBORDINO: 2 - 0 (25’ Cichella, 41’ Farias)

RENATO CURI ANGOLANA: Pelusi, Ucci, Angelozzi, Fuschi, Casimirri, Milizia, Cichella, Farindoli, Miani, Farias, Ruggieri.
A disposizione:Puddu, Scurti, Piedimonte, Buffetti, Lombardi, D’Amico, La Selva, Tidiame, Sciamanda. All.:Rachini.

CASALBORDINO: Tano, Di Pasquale, De Santis, Trisi, Nazari, La Penna, Mangiacasale, Della Penna, Iè Lopes, Spadafora, Zinni.
A disposizione:Drame, Mory, Erragh, Ciancaglini, Bandjinka, Di Pietro, Paglione, Fusaro, Fanelli. All.:Di Biccari.


 

 

Galleria fotografica
Ti potrebbero interessare

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione