La Vastese viene ripresa dal Santarcangelo che si impone 2-1

Giampaolo illude, Cascione e Peroni regalano i tre punti ai romagnoli

Calcio
Vasto domenica 07 ottobre 2018
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Santarcangelo-Vastese
Santarcangelo-Vastese © Vastoweb

RIMINI. La Vastese al Romeo Neri di Rimini è a caccia della prima vittoria stagionale e viene da un momento decisamente no. Palladini contro il Santarcangelo ritrova D'Alessandro, fermo lo scorso turno per squalifica e ripropone il 3-5-2 visto contro il Francavilla con capitan Fiore che va nuovamente in panchina.

LA PARTITA. I biancorossi, vogliosi di scrollarsi di dosso le paure di questo avvio di stagione, partono bene. Al 13' è Giampaolo a portare avanti i ragazzi di Palladini siglando l'1-0.
Il Santarcangelo non ci sta e inizia a spingere. Al 27' l'ex Pescara e Cesena Cascione trova il gol del pareggio con una punizione, 1-1.

La Vastese accusa il colpo del pari ed i romagnoli ne approfittano. Al 32' è Peroni a siglare il gol del sorpasso e vantaggio. Si va al riposo con questo risultato.

Nella ripresa i biancorossi ci provano, ma senza convinzione. I locali gestiscono il vantaggio e portano a casa 3 punti pesanti con i quali salgano a quota 10. Per la troupe di Palladini è crisi, dopo 5 giornate solo due punti in classifica con all'attivo tre sconfitte e due pareggi. Domenica prossima all'Aragona arriverà il Forlì.

SANTARCANGELO- VASTESE: 2-1 [13'pt Giampaolo (V.), 27' pt Cascione (S.), 32' pt Peroni (S.) ]

SANTARCANGELO: Battistini, Corvino, Broli(37' st Guglielmi), Cascione, Bondioli, Maini, Peroni(45' st Pigozzi), Dhamo, Falomi(14' st Cinque), Galeotti(14' st Fuchi), Manicini(22' st Moroni). A disposizione: Moscattelli, Aristei, Fusi, Guidi. All.: Daniele Galloppa.

VASTESE: Morelli, Iarocci(23' st Palestini), Ispas, D'Alessandro, Molinari, Del Duca, Colarieti, Stivaletta(43' st Shiba), Leonetti, Napolano(18'st Fiore), Giampaolo(23' st Ridolfi). A disposizione: Selva, De Meio, Scutti, Di Giacomo, Pagliari. All.: Ottavio Palladini.

Ammoniti: Mancini, D'Adamo e Cascione (S.); Colarieti, Leonetti, Palestini, Ridolfi (V.)

Arbitro: Giovanni Agostoni di Milano con Elia Tini Brunozzi di Foligno e Andrea Bancherini di Terni.