Gli alunni della Paolucci battono l'Omnicomprensivo Ridolfi-Zimarino

Ora saranno di scena a Chieti per la finale provinciale

Calcio
Vasto sabato 16 marzo 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Gli alunni della Paolucci battono l'onnicomprensivo Ridolfi-Zimarino
Gli alunni della Paolucci battono l'onnicomprensivo Ridolfi-Zimarino © Istituto Comprensivo 1

VASTO. Oggi i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado “R. Paolucci” si sono ritrovati sul campo dell’ex opera salesiana in via Santa Caterina da Siena dove hanno affrontato e battuto i coetanei dell’ Omnicomprensivo Ridolfi – Zimarino.

La partita sulla lunghezza dei 4 tempi da 15 minuti è iniziata in totale equilibrio, con le due squadre a darsi battaglia sul rettangolo di gioco, senza dar vita a grandi emozioni. Dopo pochi minuti, la compagine casalese si è resa pericolosa dalla distanza con un calcio di punizione che D’Ermilio ha disinnescato in tuffo, opponendosi con i pugni. La situazione di stallo si è sbloccata al nono minuto del primo tempo, quando Bogatsu lanciato a rete da un compagno, ha battuto con un sontuoso pallonetto il portiere avversario in uscita. I vastesi hanno controllato per tutto il resto del tempo la partita, solo poche azioni sono state disinnescate dalla difesa avversaria.

Sotto un sole ormai primaverile, le due compagini hanno ripreso a darsi battaglia, ancora una volta sono stati gli ospiti i primi a farsi vedere dalle parti di D’Ermilio che però ha risposto prontamente, al sesto, il neoentrato Annunziata, ha battuto il portiere avversario con un fendente che è entrato a fil di palo portando i vastesi sul più due. Prima della fine del tempo è stato La Verghetta ad approfittare di un pallone recuperato da Bogatsu facendo partire un gran tiro che si è infilato sotto l’incrocio dei pali.

Conclusosi anche il secondo, il terzo è filato via liscio con le due squadre che hanno rispettato il canovaccio dei primi due tempi, i casalesi hanno continuato a trovare spazio con rapide ripartenze mentre i vastesi provavano a giocare e a trovare nuovi spazi, all’ undicesimo ci riesce Rozanc che mette anche lui la sua firma con un bel tiro che non lascia scampo all’estremo difensore avversario.

Il quarto tempo è stato caratterizzato dalla chiara stanchezza degli ospiti che con una sola riserva hanno sofferto maggiormente il caldo, a differenza dei padroni di casa, che essendo a pieno regime, hanno dimostrato una maggior freschezza nelle zone nevralgiche del campo. Il tempo è finito con le reti dei soliti Rozanc e Annunziata coadiuvati dal numero 10 Martiniello che ha siglato la sua rete poco prima che il direttore di gara (Fiore) decretasse la fine del match.

Gli alunni della Paolucci saranno ora in scena a Chieti per la finale provinciale, venerdì 12 Aprile 2019, contro la seconda finalista che uscirà fuori dal derby Chietino, il quale verrà giocato nei prossimi giorni. Dopo una grande partita giocata dalle due squadra con il fair play al centro della giornata di sport, non possiamo non ringraziare il signor Fiore che con grande disponibilità ha deciso di arbitrarci, il comune del Vasto che ci ha messo a disposizione la struttura calcistica sopra citata e la Croce Rossa Italiana per averci permesso di poter giocare questa partita in grande sicurezza. I ringraziamenti vanno come sempre anche alla nostra dirigente la prof.ssa Sandra Di Gregorio, ai colleghi che ci hanno aiutato e permesso agli alunni di poter partecipare, al personale Ata e come sempre ai nostri alunni che si sono prestati alle selezioni e a giocare con grande spirito sportivo.