Coppa Italia, alla Vastese basta l'ex Dos Santos per battere il Chieti

Amelia: «Soddisfatto della prestazione dei ragazzi». Nel prossimo turno sarà sfida con il Pineto

Calcio
Vasto domenica 18 agosto 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Coppa Italia, alla Vastese basta l'ex Dos Santos per battere il Chieti
Coppa Italia, alla Vastese basta l'ex Dos Santos per battere il Chieti © Chieti Calcio

VASTO. Alla Vastese basta un gol di Dos Santos arrivato quasi allo scadere dei primi 45 minuti per battere il Chieti nel primo turno di Coppa Italia e andare avanti nella competizione.

LA CRONACA. Nei biancorossi tutti presenti con mister Amelia che manda in campo la formazione tipo con un 3-5-2 in cui e’ l'ex Dos Santos a fare il terminale offensivo, nel Chieti Grandoni tra i pali manda l'altro ex di giornata, Camerlengo.

Dopo le prime iniziai fasi di studio, la prima azione degna di nota arriva al 18esimo, quando Camerlengo si trascina la palla con le mani fuori dall'area. Il direttore di gara assegna una punizione, sul punto di battuta va Esposito che calcia malamente a giro.

La risposta del Chieti arriva al 22esimo. Assist al bacio di Traini per l'accorrente Milizia che da posizione favorevole spara in Curva D'Avalos.

Minuto 26 padroni di casa ancora pericolosi con il Chieti che si salva con un retropassaggio su cui e' attento Camerlengo.

Quando il primo tempo sembra andare in archivio sullo 0-0, la Vastese passa in vantaggio. Pompei recupera palla e crossa forte e teso, sul primo palo arriva il rapace Dos Santos che di testa la butta dentro per l'1-0. Si va al riposo con questo risultato.

Nella ripresa i biancorossi ripartono forte. Meno di un giro di lancette Pompei affonda sulla sinistra, traversone sul secondo palo dove Marianelli si divora un gol da due passi mettendo sul fondo.

Al 12’ il Chieti si fa vedere dalle parti di Bardini, ma l'estremo biancorosso e' attento in uscita e fa sua la sfera.

Minuto 14 bella azione corale dei padroni di casa che libera Dos Santos, la conclusione dell'attaccante però non e' ottimale.

Nella fase centrale della gara la formazione di Amelia sembra averne di più, ma non riesce a trovare il raddoppio dopo una serie di tentativi poco fortunati.

Il Chieti si rivede al 41esimo con una punizione di Catalli, Bardini blocca in sicurezza.

Al 45 neroverdi ancora pericolosi, ma e’ Cacciotti che alla disperata ci mette una pezza spazzando via in scivolata.

E' questa l'ultima azione degna di nota della gara che dopo 8 minuti termina 1-0 per i biancorossi. La Vastese vince all'esordio stagionale e fa esultare tutto l'Aragona.

Marco Amelia, a fine gara, ha affermato : «Soddisfatto della prestazione dei ragazzi». I biancorossi passano il turno e affronteranno il Pineto in trasferta.


VASTESE - CHIETI: 1-0
44’ Ribeiro Dos Santos (V).

Vastese: Bardini L., Pompei (11’ st Perocchi), Pollace, Stivaletta (22’ st Ansini), Ribeiro, Esposito, Marianelli (26’ st Cavuoti), Zinni (32’ st Mastromattei), Cardinale, Cacciotti, Bardini F (50’ st Ravanelli). A disposizione: Di Rienzo, Fanelli, Iarocci, Alonzi. Allenatore: Amelia.

Chieti: Camerlengo, Talucci (44’ st Di Renzo), Brattelli (24’ st Mancini), Venneri, Vittiglio, Brugaletta (36’ st Ricci), Milizia, Mazzolli (41’ st Bruni), Traini, Marzola, Kambò (17’ st Catalli). A disposizione: Ubertini, Di Nicola, Boafo, Di Marco. Allenatore: Grandoni.

Arbitro: Vogliacco di Bari (Morea e Masciale di Molfetta).

Ammoniti: Marzola, Milizia (C).


GUARDA IL VIDEO: