La Vastese cade 3-2 contro il Vastogirardi, termina l'imbattibilità all'Aragona

Ai biancorossi non bastano le reti di Alonzi e Dos Santos, quest'ultimo fallisce anche un rigore

Calcio
Vasto domenica 13 ottobre 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
La Vastese cade 3-2 contro il Vastogirardi, termina l'imbattibilità all'Aragona
La Vastese cade 3-2 contro il Vastogirardi, termina l'imbattibilità all'Aragona © Giuseppe Di Paolo

VASTO. La Vastese per la prima volta in stagione cade all’Aragona contro il Vastogirardi che vola a quota 13 in classifica. Ai padroni di casa non bastano la reti di Dos Santos e Alonzi per evitare la sconfitta. Ma andiamo per ordine. Nei biancorossi assente per squalifica il portiere Lorenzo Bardini, in panchina Palumbo ed Esposito. Nei molisani mister Farina sceglie un 4-2-3-1, assenti De Vizia e Grazioso con l'ex centrocampista De Feo che parte dalla panchina.

LA PARTITA. I padroni di casa partono bene. Al terzo è Stivaletta a concludere di testa da posizione favorevole, palla alta sopra la traversa. Alla prima occasione i canarini passano all’ 8 con Gentile che con un tiro sul primo palo sorprende Di Rienzo e porta avanti il suoi. Ingenuità di posizionamento della portiere di casa c’è si fa beffare a freddo.

Al 9’ ospiti ancora pericolosi con Kyeremateng che controlla e si lancia in contropiede solitario. L'estremo biancorosso si salva in due tempi sulla conclusione violenta, ma centrale.

Passano 9 minuti e i molisani trovano il raddoppio. Fazio batte velocemente un calcio di punizione e serve un campagno sulla corsa, palla al centro e Lepore insacca il 2-0 dopo aver seguito l'azione.

Al 21’ contatto in area ospite, il direttore di gara Alessandro Silvestri fischia prima che la palla vada in rete e assegna il penalty. Sul dischetto va Dos Santos che con il mancino centra il palo.

Minuto 25 il Vastogirardi ancora propositivo con Kyeremateng che di testa non trova la porta e manda alto.

Al 28’ bella azione corale della Vastese che mette nelle condizioni Stivaletta di colpire di testa, ma la sua conclusione sporca viene respinta in affanno dall'estremo molisano. Minuto 32’ Stivaletta con caparbietà recupera un pallone, ma arriva stanco al tiro e lo strozza con il destro.

Al 38’esimo i molisani disegnano geometrie pericolosa con una bella azione palla a terra che libera Kyeremateng, il quale non riesce a trovare la porta da posizione defilata.

La Vastese torna a spingere e accorcia le distanze al 39’ con Dos Santos che con il mancino batte Caparro per il 2-1 che rimette in cosa i locali. Da qui a fine primo tempo non succede altro.

Nella ripresa subito pericolosi gli ospiti con una discesa palla al piede di Pettrone, Di Rienzo para in due tempi.

Al nono minuto molisani ancora vicino al gol, i biancorossi si salvano in affanno.

Passano due minuti ed e' Kyremateng a concludere con l’estremo di casa che respinge sulla bordata.

Al 18’ presunto tocco di mano in area di rigore della Vastese da parte di Perocchi, il direttore di non ha dubbi e assegna il penalty. Sul dischetto va Kyeremateng che spiazza Di Rienzo e fa 3-1.

La Vastese non ci sta e al 23’ accorcia nuovamente le distanze con Alonzi che gira a rete dopo assist di Pollace. 3-2.

Al 25’ si infortuna il Vastese doc Cavuoti, il giovane talento esce tra gli applausi, al suo posto entra Ravanelli. Al 40esimo giocata sontuosa di Lepore, uno dei migliore dei molisani e che merita di essere rivista al rallentatore, la palla arriva a Pettrone che calcia, Di Rienzo si salva.

L'ultima speranza dei biancorossi arriva al 50’esimo con una conclusione in mischia che finisce a lato. Non c'e' piu' tempo per la Vastese che cade dopo due vittorie consecutive, il Vastogirardi vince e resta imbattuto.

Vastese-Vastogirardi: 2-3

Reti: 8’ Gentile (VG), 18’ Lepore (VG), 40’ Dos Santos (V), 20’ st rig. Kyerematang (VG), 24’ st Alonzi (V).

Vastese: Di Rienzo, Pompei (10’ st Perocchi), Pollace, Stivaletta, Dos Santos (12’ st Palumbo), Marianelli (21’ st Esposito V.), Cavuoti (25’ st Ravanelli), Alonzi, Cacciotti (21’ st Giorgi), Bardini F. A disposizione: Gabriele, Ansini, Loggello, Cardinale. Allenatore: Amelia.

Vastogirardi: Caparro, Nespoli (1’ st Di Stasio), Gentile, Lepore, Ruggieri, Mikaylowski, Varsi (1’ st Corbo), Fazio (35’ st De Feo), Kyeremateng (39’ st D’Aguanno), Pettrone, Di Lullo. A disposizione: Luglio, Gargiulo, Perrino, Coia, Di Mauro. Allenatore: Farina.

Ammoniti: Pompei (V), Pettrone, Caparro (VG).

Arbitro: Silvestri di Roma 1. Assistenti: D’Alessandris di Frosinone e De Simone di Roma 1.