Mangiacasale e Cesario regalano la vittoria al Vasto Marina sul Paterno

Ospiti in 10 per l'espulsione di Chirilov, Cesario fallisce un rigore

Calcio
Vasto domenica 10 novembre 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Il Vasto Marina
Il Vasto Marina © Giuseppe Di Paolo

VASTO. Il Vasto Marina dopo il tonfo della scorsa settimana contro i Nerostellati supera senza grandi patemi d’animo il Paterno sempre più fanalino di coda del campionato. Un 2-0 arrivato grazie alle reti di Mangiacasale al 65’esimo e di Cesario al 93’.

I locali partono bene, al settimo combinazione Cesario- Mangiacasale con il tiro che va fuori.

Al minuto 8 arriva il primo sussulto degli ospiti che dopo aver rubato la palla con Kone, vanno al tiro con Giovagnorio.

Minuto 19 Cesario tenta l’accrobazia con una sforbiciata, D’Innocenzo risponde presente.

Al 27esimo ancora padroni di casa avanti. Cesario illumina per Letto che calcia di poco a lato.

Minuto 33’ contatto in aria di rigore del Paterno, Chirilov stende Mangiacasale. Questo il contatto che provoca l’espulsione del giocatore.

Sul dischetto va Cesario che si lascia ipnotizzare da D’Innocenzo e fallisce il penalty.

Si va al riposo sullo 0-0, il Vasto Marina sciupa molto mentre gli ospiti reggono nonostante l’inferiorità numerica.

Nella ripresa, al terzo minuto tiro alto da parte di Della Rocca. Passano due minuti e il Paterno anche se in 10 sfiora la rete del vantaggio.

Al sesto Cesario ci riprova con una rovesciata, ma non è fortunato.

Minuto 11 gran colpo di testa di Galiè su cross di Cernaz, conclusione alta.

Al 18’ D’Antonio crossa per bomber Cesario che in tuffo non trova la porta.

Al 20’ arriva il gol per i locali. D’Antonio dalla sinistra pennella per Magiacasale che al volo batte l’estremo ospite sul secondo palo. Da rivedere al rallenty la rete dell’1-0.

Il Paterno non demorde e al 41’ sfiora il gol del pari.

In pieno recupero ci pensa Cesario al 48esimo a chiudere definitivamente i giochi al 48’ sfruttando il cross di un ispirato D’Antonio, per lui due assist quest’oggi.

Con questo risultato i vastesi salgono a quota 22 in classifica, dietro il trio Castelnuovo, Capistrello e Lanciano. Ora però è già tempo di pensare alla coppa con la gara di ritorno di mercoledì contro la capolista del massimo campionato regionale.

BVM - PATERNO: 2-0

RETI: 65' Mangiacasale, 93' Cesario

BVM: Marconato, Ciancaglini, Pollutri (80' Di Gennaro), Lanfranchi (51' D'Antonio), Cernaz, Benedetti, Mangiacasale (91' Balzano), Irace, Cesario, Galiè, Letto (79' Traino). All. Roberto Cesario

PATERNO: D'Innocenzo, Mancinelli, Ciuffini, Tofani, Prosia, Chirilov, Della Rocca (80' Fusarelli), Kone, Cristofari, Battistelli (46' Camara), Giovagnorio (64' Doumbia). All. Michele Scatena

Arbitro: Sebastiano Di Florio di Lanciano

Assistenti: Luigi Bernardini di Pescara e Matteo Di Berardino di Teramo

Ammoniti: Tofani, Kone, Doumbia (P), Ciancaglini (BVM).

Espulso: Chirilov

Note: al 35' D'Innocenzo para un rigore a Cesario

Recupero: 3' e 4'