Donna uccisa a Torino di Sangro dopo una violenta lite

Indagano i carabinieri su un caso di femminicidio a pochi giorni di distanza dalla Giornata contro la violenza sulle donne

Cronaca
venerdì 29 novembre 2019
di Redazione
Omicidio Torino di Sangro:
Omicidio Torino di Sangro: "Non mi posso dar pace per quello che è successo" © Vastoweb

TORINO DI SANGRO. Ore 14.00. Sul luogo dell'omicidio sono giunti il medico legale Cristian D'Ovidio e la pm Gabriella De Lucia.

L'uomo accusato di omicidio è stato trasportato e ricoverato al nosocomio di Lanciano, avendo riportato ferite probabilmente a seguito della lite con la moglie.

LA PRIMA NOTIZIA. A pochi giorni dalla Giornata contro la Violenza sulle donne del 25 novembre si registra l’ennesimo fatto di sangue.

Come riporta l'Ansa: "Il femminicidio si è consumato a Torino di Sangro dove un uomo ha ucciso la moglie, sembra al culmine di una lite. L'uomo è stato fermato sul posto dai Carabinieri della compagnia di Ortona coordinati dal Maggiore Roberto Ragucci. L'indagine è coordinata dalla Procura di Chieti".

La vittima è C. L. di 65 anni e abitava in via Monte. L'omicidio è avvenuto in una zona di campagna. Si sospetta che ad uccidere la donna sia stato il marito G. D. di 68 anni, ex operaio della Magneti Marelli di San Salvo.

Sul posto è giunto anche il sindaco Nino Di Fonso (Leggi).