Festa della Ventricina a Cupello il 25 e 26 luglio: serate irresistibili tra cibo e musica con Santini e Solieri

CUPELLO. Metti una sera d’estate, aggiungi la bellezza naturale dei luoghi e le note di Roby Santini. Se poi aggiungi gli accordi di Maurizio Solieri storico chitarrista di Vasco Rossi e un intero menù a base dell’irresistibile ventricina, otterrai due serata irresistibili per il palato e per l’umore. 
E’ in programma questa sera e domani a Cupello la Festa della Ventricina in Piazza Garibaldi. Già nelle passate edizioni il successo è stato tangibile e gli organizzatori sperano di riempire ancora una volta la piazza della città e far trascorrere due serate di divertimento unite a prelibatezze per il palato a base della ventricina abruzzese. Due serate, a partire dalle 19, all’insegna della buona musica e della buona cucina. Che il cibo e la musica siano un binomio dagli effetti positivi sul nostro umore è riconosciuto anche dagli esperti ed è scritto nella storia.  I Romani vivevano il banchetto come un lungo momento di rilassatezza in cui spilluzzicare complicate vivande ricoperte di costosissime spezie tra gli accordi delle cetre e le melodie dei flauti era il massimo del piacere. 
Da qualche anno è aumentata la necessità di cibo genuino e ambiente sano. La ventricina del Vastese è una vera e propria gioia del palato. Con soli 13 euro si potrà gustare: -antipasto alla ventricina; -pasta con la ventricina; -insalata di pomodori; -pane; acqua e vino a scelta; “cazzotto” con la marmellata.
E poi la musica. Due serate di qualità. Questa sera Roby Santini “Il Ragazzo di Campagna”, domani sera Mauro Solieri feat Kom e il suo tributo a Vasco Rossi.  redazione@vastoweb.com