"I don't wanna leave you", il messaggio di speranza di Auro Zelli e Moses Kollie

"Una canzone per raccontare un tema, oggi più che mai, tanto discusso come quello dell’immigrazione"

Vasto sabato 14 luglio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Auro Zelli e Moses Kollie
Auro Zelli e Moses Kollie © Vastoweb

SAN SALVO. Esce oggi, 14 luglio, per la GunG Music Entertainment, il video ufficiale dell’ultima produzione di Auro Zelli, "I don't wanna leave you", il cui testo è stato scritto con la collaborazione del giovane liberiano Moses Kollie, protagonista e interprete del brano stesso.

In contemporanea su Spotify e su tutte le piattaforme musicali mondiali, sarà possibile l’ascolto del brano in alta qualità.

La regia porta la firma di Kevin Zingarelli, il quale descrive questa sua ultima fatica come una delle più elaborate. Moltissime infatti le comparse e le location per raccontare un tema, oggi più che mai, tanto discusso come quello dell’immigrazione. Moses racconta in questo testo la sofferenza di tutti coloro che sono costretti a lasciare la propria terra, i sogni e il diritto di avere un futuro in quanto esseri umani cittadini del mondo, “la mia terra è la tua terra, la tua terra è la mia terra”.

Una canzone di speranza, la cui ambizione è quella di sensibilizzare le coscienze di tutti all'umanità, all'antirazzismo, una terra ideale di tutti dove si possa vivere insieme come fratelli senza confini e differenze. La produzione musicale del brano la cui musica e arrangiamenti sono stati curati da Auro Zelli, vede la collaborazione del New Gospel Choir di Vasto, Gennaro Cannito alle chitarre, Elena Petrone vocalist. Hanno partecipato: Moses Kollie, Sem Makanda Makanda, Niclette Wanga Biyenga, Auro Zelli, Comunità Matrix, Comunità Papa Giovanni XXIII, la Parrocchia San Nicola. Un grazie speciale a Valentina Di Petta, Quartiere Musica di Termoli, Liam Raffaele Zingarelli, Francesca e Andrea Di Criscio, Anna Santoro, Angelo Di Bartolomeo.