Alla Vastese non bastano le reti di Leonetti e De Feo, l'Avezzano si impone 3-2

Biancorossi in dieci uomini dal 37' del primo tempo per l'espulsione con rosso diretto di De Chiara, rimonta sfiorata nel finale

Calcio
Vasto domenica 14 gennaio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Avezzano - Vastese
Avezzano - Vastese © Vastoweb

VASTO. La Vastese a caccia di riscatto affronta l'Avezzano in un derby in cui è stata vietata la presenza dei tifosi aragonesi. Obiettivo dei biancorossi è dimenticare in fretta le 4 sberle rimediate dal San Marino nell'ultimo turno di campionato.

Mister Colavitto manda subito in campo gli ultimi arrivati in difesa: Cane sulla corsia destra e Maronilli al centro a fare coppia con Amelio. I biancoverdi sono a meno 7 dalla Vastese e vogliono accorciare in classifica su questi ultimi.

LA PARTITA. Dopo i primi 20 minuti di sostanziale equilibrio a rompere gli indugi è l'Avezzano che al 22' passa in vantaggio grazie ad una rete di Dos Santos. Abile l'attaccante a sfruttare l'assit al bacio di D'Eramo e a concludere a rete battendo Carmlengo. 1- 0 per i marsicani e partita in salita per i biancorossi. Per la Vastese le cose si compliano al 37' quando De Chiara prende il rosso diretto per un fallo a gamba tesa su Pellecchia.

La Vastese è in confusione totale e al 41' i padroni di casa raddoppiano con D'Eramo. 2-0 e partita in discesa per i biancoverdi. Dopo un minuto di recupero il primo tempo al "De Marsi" va in archivio sul 2-0 per l'Avezzano.

Dopo 7 minuti della ripresa viene ristabilita la parità numerica tra le due squadre. Michela D'Eramo, uno nei migliori nella prima frazione tra le fila dei locali, viene espulso per doppio giallo dopo un fallo su Leonetti.

L'Avezzano continua a spingere e al 20' della ripresa cala il tris con Saverio Pellecchia. 3-0 per i padroni di casa che mettono al sicuro il risultato in largo anticipo.

Sotto di tre gol la Vastese tira fuori l'orgoglio e inizia a macinare gioco. Al 35' De Feo accorcia le distanze da palla proveniente da corner. Un minuto dopo a riaprire la partita è Leonetti che porta il risultato sul 3-2.

I biancorossi ci credono e si buttano avanti alla disperata. Al 40' della ripresa Leonetti sfiora il gol del pareggio e prende un incredibile palo. E' questa l'ultima azione della partita che termina sul 3-2 in favore dei padroni di casa.

Gara complicata per i biancorossi che vanno sotto e restano in 10. Nella ripresa le cose non vanno meglio e non basta l'orgoglio nel finale ad evitare la seconda sconfitta di fila nel girone di ritorno. Al "De Marisi" fa festa l'Avezzano di Giampaolo, per i biancorossi è il momento di capire cosa non funziona più in attesa del prossimo derby casalingo contro il Pineto.

AVEZZANO - VASTESE: 3-2 [22' pt Dos Santos, 41' pt D'Eramo, 20' st Pellecchia (A.); 35' st De Feo, 36' st Leonetti (V.)]

AVEZZANO: Lombardi, Besana M., Lombardo, Bisegna, Menna, Sbardella, D'Eramo, Bianciardi, Dos Santos, Cerone, Pellecchia. A disp.: Fanti, Scutti, D'Ambrosio, Tariuc, Kras, Persia, Acatullo, Besana D., Di Curzio. All. Giampaolo.

VASTESE: Camerlengo, Cane, De Chiara, De Feo, Amelio, Maronilli, Stivaletta, Pizzutelli, Leonetti, Fiore, Bittaye. A disp.: Alonzi, Casciani, Lombardo, Iarocci, Carice, Lucciarini, Di Pietro, Alberico, Tedesco. All. Colavitto.

Espulso: De Chiara (V.); D'Eramo (A.);

Lascia il tuo commento
commenti