vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Furti nei supermercati, la polizia scopre la tecnica usata dai ladri

Più informazioni su

VASTO – Una persona paga merce di poco conto, l’altra ne approfitta per superare indenne la cassa, portandosi via le cose rubate. E’ la tecnica dei furti nei supermecati che i poliziotti del Commissariato di Vasto ritengono di aver scoperto. Gli agenti del vice questore Cesare Ciammaichella hanno denunciato ieri sera due donne del posto, rispettivamente di 26 e 31 anni, con l’accusa di furto aggravato. Una di loro era già nota alle forze dell’ordine per episodi simili. Due i furti segnalati ieri a Vasto in altrettanti supermercati della catena Conad.

Nel primo episodio, le telecamere della videosorveglianza hanno immortalato le due donne mentre armeggiavano con delle bottiglie di liquori pregiati da cui davano l’impressione di voler togliere le placche antitaccheggio, ossia i dispositivi applicati ai prodotti in vendita che, in caso di furto, fanno scattare l’allarme una volta arrivati alla cassa. Secondo quanto accertato dagli investigatori, le due persone coinvolte nella vicenda hanno dapprima riempito le borse di merce di varia natura, poi si sarebbero divise i compiti: una avrebbe pagato oggetti di poco conto, l’altra avrebbe tentato di farla franca. Ma l’antifurto è scattato. A quel punto, la ventiseienne è uscita velocemente dal supermercato, si è messa in sella a uno scooter con targa scritta col pennarello e si è allontanata. In preda al panico, anche la sua amica è andata via di fretta. Nella stessa giornata, una seconda segnalazione è arrivata al 113: in un’altro punto vendita Conad, quello di via Alfieri, una bionda sarebbe stata vista allontanarsi, senza aver pagato la spesa, in sella a uno scooter con targa scritta col pennarello. Gli agenti l’hanno rintracciata mentre stava rientrando a casa. La donna avrebbe ammesso le sue responsabilità. La denuncia è scattata nei confronti di entrambe persone coinvolte.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su