vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Celebrata nel centro storico La Festa dell'Unità d'Italia

Più informazioni su

VASTO – Sentita e partecipata, come ogni anno, la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate. Il 4 novembre si è tenuta la manifestazione a Chieti. Oggi, a Vasto, autorità, associazioni di combattenti e d’Arma e Protezione civile si sono ritrovati alle 9 in corso Italia, da dove il corteo, accompagnato dalla banda San Martino di località Incoronata, ha raggiunto la cattedrale di San Giuseppe per la tradizione funzione religiosa. A seguire, il serpentone di autorità, ex militari e cittadini si è snodato per le strade del centro storico, raggiungendo prima via Adriatica, poi piazza Caprioli, dove gli iscritti dell’Anmi, Associazione nazionale marinai d’Italia hanno posto corone di fiori ai piedi del Cippo ai Caduti del Mare (dove, al suono dell’Inno di Mameli, si è ripetuto il rito dell’alzabandiera) e del Monumento ai Caduti di tutte le Guerre, in piazza Caprioli. Cerimonia presieduta dal presidente dell’Anmi, Mario Pollutri. A rendere ufficialmente omaggio a quanti hanno sacrificato la propria vita per la patria sono stati il vice sindaco di Vasto, Vincenzo Sputore, e il capitano dei carabinieri, Giuseppe Loschiavo. Presenti, tra gli altri, il consigliere regionale Giuseppe Tagliente, il presidente del Consiglio comunale, Peppino Forte, alcuni assessori e consiglieri comunali. Per le forze dell’ordine c’erano anche il sostituto commissario Matteo Marzella, il nostromo della Guardia costiera, Antonino Irrigati, e rappresentanti di Guardia di Finanza e Polizia municipale.

Più informazioni su