vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il montepremi della vittoria? Alberto: "Una parte ai sacerdoti"

Più informazioni su

VASTO – “Una parte della vincita andrebbe sicuramente ai sacerdoti che seguono determinate comunità e centri”. Tra una chiacchierata e l’altra, e tra un malessere e l’altro, i ragazzi della casa del Grande Fratello parlano anche dei sogni che realizzerebbero con il montepremi messo in palio dalla direzione del programma più seguito del momento. In particolare sono Carmen, Cristina, Tullio, Alberto e Maicol a confrontarsi sull’argomento. La considerazione più gettonata è quella per cui “la vittoria è già essere qui”. E’ soprattutto Alberto ad essere più restio sulla discussione. L’albergatore vastese, infatti, fa il modesto e si accontenterebbe “di superare il record di giorni trascorsi nella casa rispetto alle precedenti edizioni”. Ma siccome i soldini fanno gola a tutti, il 25enne alla fine si sbilancia e afferma che una parte di quei soldi andrebbero sicuramente donati ai sacerdoti. Insomma anche quando pensa al lato ludico della moneta, non abbandona mai la sua fede. Ed è proprio Alberto il protagonista di questo fine settimana che avvicina i concorrenti alla fatidica serata di lunedì. L’influenza è arrivata anche nella casa ed è Alberto, dopo aver preso una distorsione alla caviglia, a dover essere soccorso dai suoi compagni di avventura. Il giovane vastese, infatti, è rimasto per molto tempo sul letto in uno stato quasi comatoso. I compagni, però, non lo hanno lasciato da solo e si sono presi cura di quello che, finora, è stato il concorrente più amato dal pubblico di questa decima edizione. A turno sono Tullio e Camila a prendersi cura del bel vastese.

michelabevilacqua@vastoweb.com

Più informazioni su