vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Smi: si aprirà una trattativa, sciopero spostato a mercoledì

Più informazioni su

VASTO – La decisione di andare a protestare contro la decisione dell’azienda di chiudere lo stabilimento Smi di Mafalda, era stata presa durante l’incontro che si è tenuto nella sala consiliare di Vasto. Inizialmente i lavoratori della Smi, la società appartenente al Gruppo Marrollo di Vasto che si occupa della fabbricazione di inerti, circa 80 persone di cui la gran parte proveniente dai paesi dell’alto Vastese, avevano scelto la giornata di lunedì per andare a protestare sotto la sede dell’assessorato al Lavoro della Regione Molise. “I sindaci del lato abruzzese e la stessa Regione Abruzzo non si sono occupati per niente della nostra situazione – avevano affermato in quell’occasione i lavoratori della Smi – ecco perché la nostra unica opportunità è quella di andare a protestare sotto la sede della presidenza del consiglio regionale del Molise”. Poi la convocazione di un tavolo di incontro tra l’azienda, le organizzazioni sindacali, l’assessore alle Attività produttive e presidente della II Commissione Consiliare da parte dell’assessorato regionale del Lavoro. “E’ per questi motivi – si legge in una nota delle organizzazioni sindacali che stanno seguendo il caso Smi – che la manifestazione contro la chiusura dell’impianto di produzione inerti di Mafalda si terrà mercoledì pomeriggio, a partire dalle 16 sotto gli uffici dell’assessorato regionale al Lavoro di Campobasso”.

michelabevilacqua@vastoweb.com

Più informazioni su