vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Lapenna e Marchese, 2009 tra amministrazione e "turbolenze"

Più informazioni su

VASTO – Un 2009 caratterizzato non solo dall’attività amministrativa, ma anche dalle turbolenze interne alle rispettive maggioranze di centrosinistra. E dai cambi in Giunta. E’ quello che hanno trascorso i sindaci di Vasto e San Salvo, Luciano Lapenna e Gabriele Marchese.

Lapenna. Quel mini-rimpasto di marzo (con estromissione di Eliana Menna, ex Rifondazione comunista, ora Italia dei valori) si è trasformato a luglio nella sostituzione di un terzo degli assessori della Giunta municipale di Vasto: fuori Francescopaolo D’Adamo (Idv), Rocco Cerulli (Psi) e anche Nicola Del Prete (Pd), il vice sindaco di cui lo stesso gruppo dirigente del Pd ha chiesto e ottenuto la rimozione. E Del Prete proprio nei giorni scorsi ha ufficializzato la sua uscita dal Partito democratico, avvicinandosi ad Alleanza per l’Italia, il movimento fondato da Francesco Rutelli. Afferma che mai più stringerà alleanze con la sinistra e annuncia per lunedì 28 dicembre la presentazione, al cinema Corso, di un libro scritto a 4 mani con il giornalista Davide D’Alessandro: Amministrazione Lapenna e Partito democratico. Storia di due storie mai nate. Centocinquanta pagine destinate a far discutere. E’ forse per avere l’ultima parola del 2009 che Lapenna ha convocato per il 30 dicembre (e non qualche giorno prima, come al solito) la consueta conferenza stampa di fine anno?

Marchese. Per il sindaco di San Salvo non è stato un anno facile. Anche lui alle prese con le turbolenze del centrosinistra, che lo hanno portato all’azzeramento della Giunta e alla formazione di una nuova squadra di governo della città, con esclusioni eccellenti: l’ormai ex vice sindaco, Luciano Cilli (Pd), e gli assessori Giovanni Mariotti (Sinistra e Libertà) e Osvaldo Menna (Partito socialista). Inevitabili malumori hanno tenuto col fiato sospeso la maggioranza. Marchese, però, è uscito indenne dalla mozione di sfiducia presentata dall’opposizione. Oggi, alle 11, in municipio, traccerà il bilancio di un 2009 piuttosto movimentato.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su