vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Marchese nella conferenza di fine anno: "Ho avviato il rinnovamento"

Più informazioni su

SAN SALVO – L’autunno caldo della Giunta di San Salvo è passato. Ne è convinto il sindaco, Gabriele Marchese, che stamani ha tracciato il bilancio dell’attività politica e amministrativa del 2009 nella consueta conferenza stampa di fine anno. “Questa – ha affermato – è un’amministrazione rinnovata nella quasi totalità, con 4 assessori nuovi. Credo che il centrosinistra in questa città abbia una classe dirigente all’altezza. Ho avviato un discorso di rinnovamento”.

Il bilancio. “E’ stato – ha detto il primo cittadino di San Salvo – un anno duro: terremoto, crisi economica e debito sanitario regionale che si sta ampliando. Abbiamo votato a dicembre del 2008 per il governo regionale e ad aprile del 2009 per l’amministrazione provinciale. Questo territorio è stato mortificato nel non avere alcun rappresentante istituzionale, pur potendo vantare un terzo degli abitanti della provincia di Chieti”.

La crisi. “Dobbiamo dare atto alla dirigenza di Pilkington e Flovetro di aver lavorato bene per evitare che la crisi determinasse ripercussioni drammatiche. Esprimiamo solidarietà ai lavoratori della Ilmet: sono stato davanti ai cancelli della fabbrica nei giorni scorsi. Lavoreremo perché si possa garantire un futuro a questi 38 padri di famiglia”. Intanto, per creare nuove opportunità di lavoro, nel 2010 è in programma “l’ampliamento dei magazzini Conad con altri 40mila metri quadri di capannoni”.

Lavori pubblici. “A causa del patto di stabilità impostoci dal governo nazionale – ha spiegato Marchese – sono tuttora fermi a San Salvo circa 12 milioni di euro di opere pubbliche. A breve partiranno i lavori di completamento del porticciolo turistico. Già realizzati gli interventi di drenaggio e il nuovo braccio a mare”. Completate le cappelle gentilizie del cimitero. Intanto, “per gennaio saranno terminati lo scheletro del teatro e la struttura esterna, mentre entro giugno inaugureremo la sala di registrazione”. Nelle prossime settimane verrà espletata la gara d’appalto per una rete di pubblica illuminazione interamente a risparmio energetico. Per la riqualificazione del lungomare “aspettiamo dalla Regione i fondi Fas”, fondi per le aree sottoutilizzate.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su