vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pilkington, i sindacati si spaccano ancora. Slai-Cobas attacca la triplice

Più informazioni su

SAN SALVO – “Come mai l’integrativo non è stato erogato in parti uguali?”. Lo chiede la segreteria provinciale dello Slai-Cobas a Cgil, Cisl e Uil dopo il rinnovo del contratto aziendale alla Pilkington, la multinazionale che a San Salvo produce vetro per auto.

“Che fine hanno fatto – è scritto in un comunicato fortemente polemico – le istanze dei lavoratori espresse nelle assemblee del 5 e del 9 ottobre 2009?
Non è forse vero che le segreterie confaziendali (sempre in quelle assemblee) avevano dichiarato che, prima di apporre la firma sull’accordo, sarebbero tornati a discuterne con i lavoratori?

Che fine hanno fatto le nostre 12 ore di assemblee annue retribuite?”. Inoltre, “al delegato dello Slai Cobas ancora una volta è stata negata l’assemblea retribuita richiesta per l’anno 2010.
La Rsu di Cgil, Cisl e Uil – sostiene la segreteria provinciale dello Slai Cobas – non si è ancora degnata di spiegare ai lavoratori, come mai nel rinnovo di 2° livello non c’è nulla sul sociale, sulla mensa e di quanto da noi proposto, ma solo le proposte fatte dall’azienda”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su