vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Volley femminile, la San Gabriele vince il titolo regionale Under 14

Più informazioni su

VASTO – Giornata dai diversi umori per la San Gabriele Volley. La formazione under 14 ha conquistato il titolo di Campione Regionale, battendo le formazioni della Teate Chieti e del Lanciano. Invece la prima squadra, nella penultima giornata dei play-off di serie C, ha rimediato una sconfitta interna contro la formazione dell’Altino, assolutamente alla portata delle vastesi. C’è da dire che in campo è andata la formazione under 18, visto che la promozione in serie B2 è sfumata, ma era una buona occasione per mettersi alla prova in vista delle finali interregionali di categoria del 22 e 23 maggio. E’ lo stesso Marcovecchio, a fine gara, a non essere soddisfatto della prestazione espressa. “Le avversarie erano sicuramente alla nostra portata, infatti abbiamo perso i set per pochi punti. Le ragazze oggiAggiungi un appuntamento per oggi erano completamente assenti, è andato quasi tutto male. Questo mi fa un po’ arrabbiare, perchè era un buon banco di prova per la formazione under 18 dato che nelle finali interregionali affronteremo squadre molto competitive. Ora è necessario sfruttare al massimo i giorni che ci restano e l’ultima partita dei play-off con l’Altino per presentarci al cospetto di Altamura, Campobasso e Terni (le vincitrici delle rispettive competizioni regionali, ndr) al meglio”. Tutt’altro entusiasmo quello delle più giovani della San Gabriele Volley. Le under 14, allenate da Caterina De Marinis con il prezioso supporto di Maria Luisa Checchia, dopo aver conquistato il titolo provinciale, fanno il bis con quello regionale, guadagnando la possibilità di disputare le fasi nazionali, che si terranno a Padova dal 27 al 30 maggio. Una giornata sicuramente da incorniciare per le giovani pallavoliste vastesi, che hanno fatto valere sul campo, nei due derby, contro Chieti e Lanciano, tutta la loro bravura e la loro grinta. E’ grande la soddisfazione all’interno della società. per l’ottimo lavoro che si sta portando avanti nel settore giovanile, in modo tale da garantire sempre forze nuove per la prima squadra. Una menzione speciale, non ce ne voglia nessuno, va a Caterina De Marinis, protagonista in campo ed ora anche in panchina, con questo primo titolo regionale conquistato: senza ombra di dubbio è un esempio da imitare per le ragazze che hanno la fortuna di averla come compagna di squadra e come allenatrice.
 
Giuseppe Ritucci

Più informazioni su