vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuova strada Istonia-Vasto Marina, serve il via libera della Regione

Più informazioni su

VASTO – Servirà il via libera dell’autorità di bacino della Regione Abruzzo per costruire la nuova strada di località Trave, che alleggerirà il traffico sull’Istonia, offrendo un’alternativa lungo il tracciato che porta da Vasto a Vasto Marina. Il terreno è in area franosa, “classificata – conferma Corrado Sabatini, assessore ai Lavori pubblici – come zona rossa, in cui è vietato ogni insediamento edilizio. Ma qui non stiamo parlando di palazzi. Sapevamo della classificazione di località Trave. Per questo, abbiamo dato incarico al geologo Giuseppe Rossi di redigere lo studio che nel giro di qualche giorno presenteremo all’Aquila, all’Autorità regionale di bacino, il cui via libera è obbligatorio per procedere alla costruzione di una strada utile nei mesi estivi per collegare l’Istonia alla Statale 16, evitando il formarsi di lunghe code sull’asse città alta-Vasto Marina”. La nuova via Trave prenderà il posto della stradina attuale, costruita alla fine degli anni Ottanta a servizio dell’allora eliporto, quasi ma utilizzato. Sarà una carreggiata a due corsie con una pendenza addolcita rispetto a quella attuale e, soprattutto, si raccorderà alla Statale adriatica, a Nord rispetto allo svincolo realizzato negli anni Novanta nella zona del monumento alla Bagnante. Non sarà pronta per questa estate, ma per fine anno. “Il progetto definitivo, redatto dal geometra Pietro Carlucci dell’Ufficio tecnico municipale è quasi pronto”, dice Sabatini. La bretella stradale costerà 180mila euro, sarà illuminata e lunga circa 300 metri: tanta è la distanza tra l’Istonia e la Statale 16, nonostante il dislivello. Entro settembre la gara d’appalto.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su