vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Recinzioni in spiaggia, Del Prete (ApI: "Pensare anche alle scogliere"

Più informazioni su

VASTO – “Lapenna si indigna per le recinzioni, i vastesi si indignano per le recinzioni e per l’inadeguatezza di Lapenna a restituire ai vastesi la fruibilità dell’intera costa dei trabocchi”. Nicola Del Prete, coordinatore provinciale di Alleanza per l’Italia, chiede che l’amministrazione comunale di Vasto dedichi ai tratti di scogliera del litorale vastese la stessa attenzione riservata alla spiaggia di Vasto Marina. Del Prete prende spunto da un’interrogazione rivolta lo scorso anno a Lapenna da Nicola D’Adamo, consigliere comunale di ApI: “Ci pare di capire che l’obiettivo del sindaco non sia il rispetto delle regole. Perchè se regole ci sono sulla spiaggia, le stesse devono valere anche per la scogliera. Il suo obiettivo – sostiene l’ex vice sindaco – è la visibilità. Togliere qualche recinzione sulla spiaggia di Vasto Marina, dimostra più facilmente il raggiungimento di un obiettivo, avviare un contenzioso per riaprire, non si sa quando, un accesso sulla scogliera, invece, è un dispendio di energie per l’ente e non da alcuna visibilità immediata. Alleanza per Vasto si muoverà, da subito, per una nuova ed efficace pianificazione urbanistica della costa, per una adeguata fruibilità della nostra scogliera in funzione turistica. Non abbiamo alcuna intenzione di farci scippare, come è avvenuto per la sanità e per i trasporti, il ruolo determinante di Vasto e del suo territorio nei processi di sviluppo turistico della costa con la realizzazione del progetto Costa dei trabocchi”.

Su Vastoweb si può votare il sondaggio sulle recinzioni in spiaggia.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su