vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Chiede soldi a un imprenditore, ma trova i carabinieri appostati

Più informazioni su

VASTO – Richieste di denaro a un imprenditore, anche sotto minaccia di morte. Ma il giorno della consegna dei soldi ha trovato i carabinieri. E’ stato arrestato ieri mattina con l’accusa di estorsione un operaio vastese di 45 anni, Luciano Salvatore.

“Da un po’ di tempo – spiega il capitano dei carabinieri, Giuseppe Loschiavo – il Salvatore aveva preso di mira un imprenditore di Vasto, pretendendo somme di danaro per alcuni lavori prestati e, secondo l’indagato, mai pagati.
Le richieste del Salvatore erano diventate sempre più insistenti fino a trasformarsi in vere e proprie minacce di morte per l’imprenditore e i suoi familiari. La vittima, esasperata, decideva, quindi, di rivolgersi ai carabinieri”. I militari decidono di tendere un tranello al quarantacinquenne.

Ultima richiesta: 700 euro. L’imprenditore si presenta all’appuntamento nel luogo prefissato, “nella zona del cimitero”. Ma ci sono anche i carabinieri che “dopo averlo prontamente bloccato e  aver recuperato le banconote appena ricevute dalla vittima” lo portano prima in caserma e poi, “informato il magistrato di turno”, lo conducono nel carcere vastese di Torre Sinello, in attesa delle decisioni del Gip.

Più informazioni su