vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Stop alla musica: band vastesi, vertice prima dell'incontro in municipio

Più informazioni su

VASTO – Tanti ragazzi in rappresentanza delle band vastesi si sono incontrati oggi pomeriggio, presso il Centro di Aggregazione del quartiere San Paolo, per confrontarsi su quanto sta accadendo, chiarirsi le idee ed elaborare delle proposte comuni, da presentare nel dibattito di domani. All’incontro, organizzato da Fabio Neri e Fabrizio Avantaggiato, era presente anche l’assessore Anna Suriani, che ha esposto in maniera molto chiara la posizione dell’amministrazione comunale, chiarendo anche tante voci che si sono diffuse in queste settimane. Ha ribadito la  volontà nel cercare soluzioni che possano tutelare tutti: gestori di locali, musicisti e abitanti delle zone interessate dalla musica serale e notturna. I presenti certamente rappresentano non la totalità dei gruppi vastesi, ma una cospicua parte. La cosa interessante e da sottolineare è la voglia di tanti ragazzi, anche molto giovani, nell’essere partecipi di un dibattito di portata cittadina, discutendo dei problemi e cercando soluzioni. Al termine dell’incontro sono state elaborate delle proposte, sottoscritte da tutti i presenti, che verrano esposte nel corso del dibattito pubblico.

Giuseppe Ritucci

Questo il testo del comunicato stampa diffuso al termine dell’incontro

Il giorno 10 settembre gli esponenti di 18 giovani band vastesi si sono riuniti presso il centro d’aggregazione di via Ritucci Chinni per discutere insieme e prendere una posizione sui recenti eventi che hanno interessato la musica vastese. Questo incontro è stato fortemente voluto dalle band e dall’associazione culturale Officina dei Sogni che negli ultimi anni si è adoperata per mantenere unite le realtà musicali vastesi, con particolare attenzione verso gli emergenti che propongono musica propria. Alla riunione era presente anche l’assessore alla cultura, Anna Suriani, che ha fornito tutte le informazioni necessarie per fare chiarezza sui recenti provvedimenti in merito alla questione musica.

Le band hanno sottolineato il proprio malcontento sul divieto imposto alla musica all’aperto ma, insieme all’assessore, hanno avuto modo di comprendere le ragioni che in questo momento hanno spinto il sindaco e l’amministrazione a prendere questo provvedimento.

I rappresentanti dei gruppi presenti si sono mostrati tutti d’accordo nel prendere le distanze da personaggi che senza alcun diritto si sono autoeletti a portavoce dei musicisti vastesi organizzando riunioni pubbliche e private senza coinvolgerli e senza comunicazioni dirette. Inoltre, non condividono l’idea di un concerto di protesta come mossa politico pubblicitaria da parte di alcuni , ma avanzano nuove proposte di attività stagionali e regolamentazioni amministrative, che saranno presentate nelle giuste sedi.

I gruppi presenti:

Fabio Neri e i Kamelia
Fabrizio Avantaggiato band
Le Scimmie
The Lies
Victor Fogg
The Kins
Paper Beat Stone
Chilafapuliska
Backtheory
Andromeda
Psycoton
Venere Distorta
Colonna Brothers (FBC)
Marta & Radio C trio
Gretamenge
Claudio Cilione
The Pampers
Hellements

Più informazioni su